Risultati Serie A Finali | Inter-Verona 2-2, Roma-Torino 3-0

I risultati finali della giornata di Serie A. In serata vince la Roma con il Torino, 2-2 dell'Inter in casa con il Verona.

22.37 - Terminano entrambi i posticipi. La Roma vince 3 a 0 in casa sul Torino, in gol Torosidis, Keita e Ljajic. I giallorossi tornano a -3 dalla Juventus. Intanto il Verona strappa un pareggio a San Siro, l'Hellas va in vantaggio con Toni, Icardi con una doppietta confeziona la rimonta, ma Medel ferma un tiro con il braccio in area e si fa espellere provocando un calcio di rigore. Handanovic riesce a parare, confermandosi straordinario in questo fondamentale, ma nel finale di partita Nico Lopez realizza il 2 a 2.

Risultati Serie A Diretta

Domenica 9 Novembre 2014

INTER - HELLAS VERONA 2-2 Risultato Finale
[10' Toni (V), 18' e 49' Icardi (I), 52' Medel Espulso (I), 52' Toni sbaglia un rigore (V), 88' Lopez (V)]
ROMA - TORINO 3-0 Risultato Finale
[8' Torosidis (R), 27' Keita (R), 58' Ljajic (R)]
FIORENTINA - NAPOLI 0-1 Risultato Finale
[62' Higuain (N)]
CAGLIARI - GENOA 1-1 Risultato Finale
[16' Farias (C), 53' aut. Rossettini (C)]
CHIEVO - CESENA - 2-1 Risultato Finale
[47' Pellissier (CH), 88' Djuric (CE), 90' Pellissier (CH)]
EMPOLI - LAZIO - 2-1 Risultato Finale
[52' Barba (E), 54' Maccarone (E), 66' Djordjevic (L)]
JUVENTUS - PARMA 7-0 Risultato Finale
[23' e 35' Llorente (J), 28' Lichtsteiner (J), 50' e 57' Tevez (J), 75' e 89' Morata (J)]
PALERMO - UDINESE - 1-1 Risultato Finale
[4' Thereau (U), 42' Dybala rig. (P), 54' Vazquez (P. rigore parato)]

Sabato 8 Novembre 2014

SASSUOLO - ATALANTA 0-0 Risultato Finale
SAMPDORIA - MILAN 2-2 Risultato Finale
[10' El Shaarawy (M), 45' Okaka (S), 51' Eder (S), 66' Menez Rig. (M), 85' Bonera Espulso (M)]

Classifica Serie A aggiornata in tempo reale

JUVENTUS 28
ROMA 25
NAPOLI 21
SAMPDORIA 20
LAZIO 19
GENOA 19
MILAN 17
UDINESE 17
INTER 16
VERONA 14
FIORENTINA 13
PALERMO 13
TORINO 12
SASSUOLO 12
CAGLIARI 10
EMPOLI 10
ATALANTA 10
CHIEVO 8
CESENA 7
PARMA 6

* Una partita in meno

Risultati Serie A, Vince la Roma, pareggio Inter

22.34 - Dopo tanti minuti in pressione il Verona trova il pareggio sfruttando la superiorità numerica, il gol di Nico Lopez.
22.01 - Ancora la Roma, con una magia di Ljajic che stoppa con il tacco, si libera e con un destro magnifico la infila nell'angolo.
21.56 - Handanovic para ancora un calcio di rigore (Toni batte maluccio), ma i nerazzurri sono in dieci per il doppio giallo di Medel che aveva fermato un tiro con un braccio in area di rigore. Decisione contestata dai giocatori dell'Inter.
21.52 - Inter in vantaggio, ancora Icardi e i nerazzurri rimontano l'iniziale gol di Toni.
21.12 - Il Toro gioca bene, ma la Roma è spietata. Sinistro di Keita che fulmina Gillet per la seconda volta.
21.06 - Pareggio Inter! Il gol di Icardi che esulta polemicamente zittendo il pubblico nerazzurro.
20.57 - Il gol di Luca Toni, Verona in vantaggio sull'Inter a San Siro.
20.53 - Gol della Roma, assist di Totti, perfetto inserimento di Torosidis che buca Gillet.
20.45 - Iniziano i due posticipi della Serie A, in campo Roma - Torino e Inter - Verona.

Risultati Serie A, Fiorentina - Napoli 0-1

19.53 - Il Napoli vince, capitalizzando al massimo il gol di Higuain, la viola le prova tutte, ma si infrange contro la traversa (colpo di testa di Mario Gomez) e Koulibaly in pieno recupero salva sulla linea un tiro di Pasqual. Azzurri soli al terzo posto.
19.22 - Napoli in vantaggio, la Fiorentina punita da Gonzalo Higuain.
18.00 - Inizia Fiorentina - Napoli, calcio d'inizio al Franchi.
17.10 - Tra meno di un'ora, il primo posticipo della serata tra Fiorentina e Napoli

Risultati Serie A, i match delle 12 e delle 15

16.55 - Terminate tutte le partite.
16.48 - Ancora Pellissier. Il Chievo al 90' si riporta in vantaggio con il Cesena. Errore di Leali in uscita
16.46 - 7-0 Juventus. Doppietta Morata
16.45 - Djuric segna il gol del pareggio del Cesena che riprende il Chievo in extremis. Decisiva sul tiro dell'attaccante, la deviazione di Cesar
16.32 - Anche Morata partecipa alla festa della Juventus. Notte fonda per il Parma, 6-0
16.25 - Accorcia le distanze la Lazio con Djordjevic che insacca con un pregevole colpo di testa.
16.15 - Doppietta di Tevez. La Juventus dilaga con il Parma, 5-0
16.15 - Raddoppio immediato dell'Empoli con Maccarone
16.13 - Gol dell'Empoli. Segna il difensore Barba di testa su azione d'angolo
16.11 - Karnezis para un rigore a Vazquez del Palermo
16.07 - Fantastico gol di Tevez. Azione solitaria di 70 metri per l'argentino che supera Mirante ed esalta lo Juventus Stadium
16.06 - Pellissier sblocca Chievo-Cesena. Vantaggio clivense con l'esperto attaccante appena entrato in campo.
16.03 - Si riprende a giocare
15.48 - Terminati tutti i primi tempi
15.43 - Pareggia il Palermo. Rigore di Dybala
15.37 - Triplica la Juventus. Ancora Llorente su assit di Lichtsteiner. 3-0
15.30 - Raddoppia la Juventus. Gran gol di Lichtsteiner dai 16 metri. Il Parma si conferma vittima preferita dell'elvetico.
15.24 - Gol della Juventus. Segna Llorente che ribatte in rete una corta respinta di Mirante su tiro da fuori di Pogba.
15.07 - Il primo gol del pomeriggio è di Thereau che regala l'1-0 all'Udinese contro il Palermo
15.00 - Ci siamo. Le squadre sono tutte in campo per l'inizio dei match pomeridiani.
14.23 - Cagliari-Genoa finisce 1-1.
14.02 - Fallo da rigore di Sturaro del Genoa che viene ammonito per la seconda volta e dunque è espulso. Avelar del Cagliari ha sbagliato il penalty.
13.45 - Autogol di Rossettini. Cagliari-Genoa 1-1.
12.46 - Cagliari in vantaggio, il gol di Diego Farias!
12.30 - L'arbitro Peruzzo ha dato il via al match.
12.25 - Zeman sceglie il tridente Sau, Cossu, Farias mentre Gasperini preferisce l'ex Pinilla (con Kucka e Perotti a sostegno) all'altro ex, Alessandro Matri.
12.00 - Domenica 9 novembre, mezz'ora all'inizio del primo degli 8 match in programma oggi per l'11esima giornata di Serie A. In campo il Cagliari di Zeman che ospita al Sant'Elia un Genoa che arriva da ottimi risultati. I sardi devono riscattare la sconfitta, maturata all'Olimpico di Roma contro la Lazio, nell'ultimo turno.

Risultati Serie A, Samp - Milan 2-2

22.36 - Finisce 2 a 2 Sampdoria - Milan. I rossoneri vanno in vantaggio grazie al ritorno al gol di El Shaarawy, ma con Okaka ed Eder la Samp ribalta il risultato. La squadra di Inzaghi acciuffa il pareggio grazie ad un calcio di rigore calciato da Menez.
22.25 - Espulso Bonera, Milan in 10 in questi ultimi minuti.
22.08 - PAREGGIO DEL MILAN! Orsato concede calcio di rigore per mani di Mesbah e Menez lo realizza spiazzando Romero.
21.54 - SAMPDORIA IN VANTAGGIO SUL MILAN! EDER!! I doriani capovolgono il risultato a cavallo fra i due tempi, segna Eder al 51' ed ora è 2-1 per i padroni di casa.
21.31 - PAREGGIO SAMP! Azione pregevole dei padroni di casa, assist di Gabbiadini e gol da prima punta vera di Okaka che anticipa l'uscita di Diego Lopez. Sull'1-1 finisce il primo tempo.
20.55 - GOL DEL MILAN! Segna El Shaarawy, rete splendida per l'attaccante che non segnava dal febbraio 2013 in campionato.
20.45 - Calcio d'inizio a Marassi fra Samp e Milan.
20.32 - Comunicate le formazioni ufficiali di Samp-Milan, qui la diretta del match. Mihajlovic ritrova il suo 4-3-3 con Gabbiadini-Okaka-Eder in avanti e ripesca Duncan a centrocampo. Inzaghi invece impone una mezza rivoluzione con 5 giocatori su 11 cambiati rispetto alla formazione iniziale della sconfitta con il Palermo. Si rivede persino Mexes al centro della difesa e Bonera adattato come terzino. Una sola "punta" vera, El Shaarawy, in panca sia Torres che Pazzini.
20.00 - Quarantacinque minuti all'inizio di Sampdoria - Milan.

Risultati Serie A, Sassuolo - Atalanta 0-0

19.53 - Termina 0-0, in un match brutto ed utile soltanto alle due squadre che raccolgono un punticino, il primo anticipo fra Sassuolo e Atalanta.
19.01 - Comincia il secondo tempo del match del Mapei Stadium.
18.45 - Risultati Serie A, ancora nessun gol in Sassuolo - Atalanta, primo tempo bruttino con poche emozioni.
18.00 - Comincia Sassuolo - Atalanta, in diretta da Reggio Emilia.

Risultati Serie A

Risultati Serie A in diretta, l'11esima giornata

I risultati in diretta dell'11esima giornata di Serie A. Il turno che precede la terza pausa per gli impegni delle nazionali dall'inizio della stagione non offre molti big match, ma alcuni incroci interessanti ci saranno. Oggi, negli anticipi del sabato, scontro salvezza alle 18 fra Sassuolo e Atalanta al Mapei Stadium con gli emiliani che vengono da una buona striscia di risultati mentre la squadra di Colantuono continua a far fatica ad ingranare, soprattutto in zona gol. Alle 20.45 impegno complesso, guardando il rendimento in trasferta ancora di più, per il Milan di Inzaghi che sarà ospite della sorprendete Sampdoria a Marassi. I doriani hanno imposto la sconfitta alla Fiorentina dopo lo sfortunato passo falso di San Siro con il rigore di Icardi al 90esimo che è valso il primo "0" nella colonna dei punti fatti in stagione.

In caso di vittoria della Doria ci sarebbe un momentaneo aggancio al secondo posto ai danni della Roma, impegnata domani sera in posticipo contro il Torino reduce dalla sconfitta sorprendente in Europa League, un'occasione unica per confermare le possibilità di lottare per il terzo posto della sorpresa del campionato. Per gli stessi motivi un'eventuale successo del Milan potrebbe rilanciare le ambizioni dei rossoneri, caduti in casa contro il Palermo nell'ultimo turno, una partita che ha messo in evidenza i limiti della squadra guidata da Super Pippo a cui non sembra più bastare l'iniezione di entusiasmo del nuovo tecnico.

Le altre 8 gare della giornata saranno tutte in programma in un'intensa domenica. Si parte con Cagliari - Genoa (occhio ai rossoblu in striscia positiva da tre giornate) con la capolista Juventus che ospiterà a Torino un Parma rilanciato dalla vittoria interna contro l'Inter di domenica scorsa. Proprio i nerazzurri, reduci da un pareggio in Europa League che ha fatto fare un buon passo avanti in ottica qualificazione ai sedicesimi, hanno bisogno di fare punti in casa contro l'Hellas Verona anche per cercare di ricucire le ferite di un ambiente sempre più inquieto nei confronti dell'allenatore, Walter Mazzarri, e della società.

Match più interessante della giornata di domani resta comunque quello in programma alle 18.00 al Franchi di Firenze. La Fiorentina, ancora ferma a 13 punti, si ritroverà contro un Napoli decisamente ringalluzzito dalle ultime due vittorie: con la Roma in campionato e con lo Young Boys in Europa. Entrambe le convincenti prestazioni sono arrivate in casa, dare continuità in trasferta darebbe una bella spinta a Benitez mentre rischierebbe di affossare Montella che guida una squadra sempre in crisi dal punto di vista del rendimento offensivo. Si spera in Mario Gomez, il suo ennesimo rientro da un infortunio è arrivato settimana scorsa nella sconfitta di Genova con la Samp.

  • shares
  • Mail