Ashley Cole: "Roma da scudetto, se non regalano altri rigori per falli fuori area"

Il calciatore giallorosso non dimentica le decisioni dell'arbitro Rocchi durante Juve - Roma

Dimenticare la sconfitta contro la Juventus non è cosa semplice, evidentemente. Si spiegano così le polemiche dichiarazioni rilasciate da Ashley Cole a Sky Sport per la trasmissione 'I signori del calcio'. Il terzino inglese parlando delle aspettative stagionali della Roma ha fatto un riferimento piuttosto esplicito a quanto avvenuto lo scorso 5 ottobre allo Stadium e in particolare al contestatissimo arbitraggio di Rocchi:

La Roma può sicuramente vincere lo scudetto. Abbiamo giocatori di talento, è in più nello spogliatoio ci sono la mentalità e la voglia giusta. Siamo sicuri che, se non troviamo persone che regalano rigori per falli commessi fuori area, possiamo vincere il campionato. Siamo molto fiduciosi.

Impossibile non pensare al penalty concesso per il tocco di mano di Maicon di qualche centimetro fuori dall'area di rigore, che per settimane ha riscaldato il già bollente calcio italiano. Cole ha poi chiarito perché nella foto di gruppo scattata negli Stati Uniti lui curiosamente compare di lato rispetto al resto della rosa.

Faceva molto caldo ed ero in disparte. Poi i compagni sono entrati in campo, mi hanno chiesto di avvicinarmi e mentre mi spostavo il fotografo ha scattato. Così sono venuto in quella posa strana. Ma ho tanti amici qui, non preoccupatevi (ride, ndr

Il calciatore, vista anche la vis polemica che manifesta, pare aver superato le critiche che soprattutto i tifosi giallorossi gli hanno riservato dopo la clamorosa sconfitta in Champions contro il Bayern. O forse le (evitabili?) parole su Rocchi servono proprio a rinsaldare il suo rapporto con la tifoseria.

foto squadra roma

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: