AIK Stoccolma: calcio... a luci rosse

AIK Stoccolma
Incredibile a dirsi ma ancora una volta le società nordiche ci stupiscono. La società calcistica AIK Stoccolma, che milita nel campionato svedese sta cambiando proprietario e, diciamo, il nuovo azionista svolge un lavoro particolare per essere il padrone di una squadra di calcio...

Trattasi del re del porno Bern Milton, 52enne svedese famoso in patria come capo del Private Media Group, una società che produce e distribuisce dvd e video hard-core.

Per ora ha acquisito solo il 10% del club, ma a quanto afferma lui stesso, questo dovrebbe essere solo l'inizio di una quota ben più cospicua:

''Voglio avere maggiore influenza nel club, voglio convincere i tifosi che il calcio non e' una battaglia''.

Certo, pensare al nostro campionato in cui per esempio una squadra di mezza classifica viene acquisita da una famosa rivista hard o da una sorta di Magic America fa un po' sorridere, ma d'altronde la Svezia è nota anche per il modus vivendi libertino e quindi tutto è concesso, anche l'hard nel calcio. Tutto, anche se non a tutti è gradito questo cambio di rotta.

La scalata di Milton infatti non parte sotto i migliori auspici poichè l'attuale presidente della società sportiva, Per Bystedt, è perentoriamente contrario:

''Non vogliamo avere niente a che fare con la pornografia. I nostri valori sono molto lontani da quelli a cui si ispira l'industria a luci rosse."

Si profila quindi una battaglia societaria tra il nuovo entrato e la vecchia proprietà. Il commento finale del portavoce della squadra, John Wiback, del resto non lascia adito ad alcun dubbio:

''L'AIK e' una societa' quotata in Borsa, chiunque puo' comprare azioni''

Chi la spunterà?

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: