Serie B, tredicesima giornata: un travolgente Albinoleffe è solo al comando, ma il Pisa non molla

Nella tredicesima giornata del campionato di serie B, l'Albinoleffe vince in goleada sulla Triestina e si porta da solo al comando della classifica, approfittando del mezzo passo falso del Brescia al San Nicola col Bari. Grandissima vittoria per i bergamaschi, che, dopo un lieve periodo di appannamento, tornano ad essere la squadra più convincente e spettacolare del campionato cadetto. Doppietta e prestazione da standing ovation per Cellini, che aggancia Castillo in testa alla classifica dei marcatori e appare sempre più pronto al salto nella categoria superiore.
Gli uomini di Cosmi confermano invece il rendimento discontinuo dell'ultimo mese, giocando un match deludente contro il non certo irresistibile Bari.
Torna a vincere in trasferta il Pisa, questa volta sul terreno del Vicenza, con i nerazzurri di Ventura, che rimangono ad un punto dalla capolista, grazie alle reti del solito Castillo su rigore, del bielorusso Kutuzov e dell'ungherese Rajczi, al primo gol in Italia, nel finale.

Un'altra vittoria per il Bologna, nel derby con il Modena, con i felsinei che continuano a dimostrarsi squadra poco spettacolare ma estremamente concreta.
Dopo la sconfitta nello scontro al vertice di martedì sera, torna a vincere anche il Chievo, nonostante debba faticare più di quanto non dica il punteggio contro un Messina sempre ostico, prima di dilagare nel finale.

L'Ascoli batte nettamente il Treviso con una doppietta di Soncin, facendo affondare di nuovo i veneti (a cui stavolta non basta il gol in extremis di Beghetto), che nel turno infrasettimanale di martedì avevano dato qualche segno di vita, sconfiggendo il Frosinone. Proprio i ciociari, non riescono a riscattare la sconfitta patita in terra veneta, beffati nei minuti di recupero in casa dal Piacenza, dopo una gara a lungo dominata.

Si risolleva il Rimini che passa di misura a Mantova, nell'incontro di cartello della giornata, grazie ad una rete dell'italo-argentino Ricchiuti.
Qualche disattenzione di troppo, invece, per lo Spezia che dimostra continui progressi ma anche un'incapacità di gestire le partite quando si trova in vantaggio e, come già successo altre volte in questa stagione, si fa raggiungere nel finale sul terreno del Ravenna.
Arriva nel finale anche la vittoria del Grosseto, nell'incontro casalingo che vedeva i toscani contrapposti all'Avellino, con gli irpini che non riescono a schiodarsi da una difficile posizione di classifica.
Da recuperare Cesena-Lecce, rinviata in segno di lutto per la tragedia occorsa recentemente ad una magazziniere dei salentini, colpito da un fulmine sul terreno di gioco, dopo un allenamento della squadra.

Tutti i marcatori della tredicesima giornata del campionato cadetto:

Albinoleffe - Triestina 5-1
30° Cellini (A, Rig.), 39° Sedivec (T), 44° Cristiano (A), 51° Cellini (A), 56° Madonna (A), 69° Ferrari (A)
Ascoli - Treviso 2-1
12° Soncin (A), 27° Soncin (A, Rig.), 90° Beghetto (T)
Bari - Brescia 0-0
Vicenza - Pisa 1-3
7° Rigoni (V), 13° Castillo (P, Rig.), 29° Kutuzov (P), 90° Rajczi (P)
Chievo - Messina 4-1
5° Cesar (C), 39° Pestrin (M), 45° Mantovani (C), 75° Bentivoglio (C), 79° Moro (C)
Grosseto - Avellino 2-1
24° Lazzari (G), 77° Salgado (A), 87° Paulinho (G)
Mantova - Rimini 0-1
79° Ricchiuti
Modena - Bologna 1-2
13° Fava (B), 76° Di Gennaro (B), 90° Longo (M, Rig.)
Ravenna - Spezia 2-2
6° Guidetti (S), 36° Succi (R), 63° Guidetti (S), 90° Pivotto (R)
Cesena - Lecce (rinviata)
Frosinone - Piacenza 2-2
16° Martini (F), 25° Martini (F), 48° Rantier (P), 90°+2 Simon (P)

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: