Inter - CSKA 4-2: la devastante rimonta nerazzurra

Esteban Cambiasso, centrocampista dell'Inter, autore di una doppietta al CSKA


L'articolo su CSKA - Inter 0-1 del 6 aprile clicca qui.

Le Foto di CSKA Mosca - Inter 0-1

Le Foto di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto di CSKA Mosca - Inter 0-1


Le Foto LIVE di CSKA Mosca - Inter 0-1


Le Foto LIVE di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto LIVE di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto LIVE di CSKA Mosca - Inter 0-1
Le Foto LIVE di CSKA Mosca - Inter 0-1


Stasera dall'Inter ci si aspettava una vittoria comoda che rappresentasse il passo in avanti decisivo per la conquista degli ottavi di Champions, l'ostacolo vero era alle spalle, la tranquillità era acquisita dopo la conquista dei tre punti nell'insidiosa trasferta in russia di 15 giorni fa. Invece, in ossequio all'aggettivo che più le si addice, la "Pazza Inter" regala ai suoi tifosi una partita incredibile. Sotto 2 a 0 al 30esimo si porta sul pari in meno di due minuti con un uno-due terrificante Ibrahimovic - Cambiasso. Nel secondo tempo controlla la gara, continua ad attaccare senza mostrare segni di cedimento, e segna altre due reti (sempre con la coppia Ibrahimovic - Cambiasso, autori di una doppietta) e può permettersi il lusso di raccogliere una perla di rara bellezza del suo genio svedese, al quarto centro in Champions. (Clicca qui per la Gallery, qui per il video)

Il duo d'attacco brasiliano del CSKA, composto da Wagner Love e Jo, colpisce a freddo un'Inter distratta nella prima mezzora. I russi, guidati dai centrocampisti verdeoro Carvalho e Dudu, giocano un calcio veloce, scambi di prima, triangolazioni che mandano in bambola la difesa nerazzurra. La prima rete è una prodezza di Jo, già autore della rete dell'iniziale vantaggio del CSKA 15 giorni fa, che dialoga con il partner d'attacco al limite dell'area e piazza un tiro a giro imprendibile per Julio Cesar. La seconda segnatura, autore Wagner Love, è frutto di un contropiede ben giocato dalla prima punta titolare nel Brasile di Copa America.

Sarebbe il colpo del K.O. per moltissime squadre, lo sarebbe stato per l'Inter "di una volta", ma la corazzata di Mancini ha il carattere e i fuoriclasse per rimettere al suo posto la squadra russa: bastano 120 secondi ad Ibrahimovic e Cambiasso per pareggiare il conto e andare al riposo sul 2 a 2.

La ripresa è un monologo interista alla ricerca del vantaggio, un vantaggio che puntualmente arriva sugli sviluppi di un calcio d'angolo ancora grazie ad Esteban Cambiasso, l'argentino sfrutta l'assist del connazionale Julio Cruz (appena entrato) e perfora ancora la fragilissima difesa del CSKA, molto carente negli automatismi sui calci di fermo.

L'ultima rete interista è frutto di una grande azione di Zlatan Ibrahimovic, per lo svedese sembra ormai lontana l'astinenza da Champions, gli riesce praticamente tutto in partita e il gol che mette a segno saltando un avversario e scaricando un destro di straordinaria potenza e precisione sotto l'incrocio ne è solo l'ultima, definitiva dimostrazione.

Ora i punti dell'Inter sono 9, la qualificazione può essere centrata già nella prossima gara contro il PSV (sconfitto in turchia), e la sensazione è che, per la prima volta dopo molti anni, dire che questo "è l'anno dell'Inter" non risulta una parodistico.

Il Video di Inter - CSKA Mosca 4-2



La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2

La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2

La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2
La Galleria Fotografica di Inter - CSKA Mosca 4-2

Il Tabellino:

INTER-CSKA MOSCA 4-2

MARCATORI: Jo (C) al 23’ p.t., Vagner Love (C) al 30’, Ibrahimovic al 32’ (I), Cambiasso (I) al 34’ p.t.; Cambiasso al 22’ (I), Ibrahimovic (I) al 30’ s.t.

INTER (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Samuel, Chivu; Zanetti, Dacourt, Cambiasso, Maxwell (dal 22’ s.t. Solari); Ibrahimovic (dal 39’ s.t. Suazo), Crespo (dal 18’ s.t. Cruz). (Orlandoni, Rivas, Bolzoni, Jimenez). All. Mancini.

CSKA MOSCA (3-4-1-2): Afinkeev; A. Berezutski, V. Berezutski (dal 24’ s.t. Eduardo), Grigoriev; Zhirkov, Dudu (dal 39’ s.t. Taranov), Rahimic, Krasic; Carvalho; Jo (dal 1’ s.t. Aldonin), Vagner Love. (Mandrykin, Ramon, Janczyk, Caner). All. Gazaeev.

ARBITRO: Allaerts (Bel)

NOTE: spettatori 25mila circa; campo in buone condizioni; ammoniti Rahimic, V. Berezutski, Zhirkov e Maicon (gioco scorretto), Dudu (proteste); angoli 7-4; recupero 2’ p.t.; 3’ s.t.

  • shares
  • +1
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: