Niente Mercedes per Golan

Un businessman inglese per spronare gli israeliani a mettere il massimo per battere la Russia aveva promesso una Mercedes da 50.000 sterline all'autore dell'eventuale gol vittoria.
La sconfitta della squadra di Hiddink era fondamentale per continuare a sperare nella partecipazione degli inglesi a Euro 2008 e alla fine è arrivata (in fondo a questo articolo il video coi gol della partita).

L'Israele era passato in vantaggio con Barda dopo appena dieci minuti di gioco, i russi però erano riusciti ad agguantare il pareggio al 61' con rete di Bilyaletdinov. La beffa è giunta al 91' quando Golan ha siglato il definitivo vantaggio israeliano concludendo una classica azione di contropiede.

A questo punto il giocatore alla felicità per l'importante marcatura poteva aggiungere quella del generoso dono degli inglesi, ma la sua gioia è durata soltanto una notte, svanendo al risveglio come i sogni più belli.
Il consigliere legale della federazione israeliana Moshe Avivi ha infatti vietato al giocatore di accettare il dono poiché ha definito l'automobile "un incoraggiamento non sportivo e dunque inaccettabile".

Niente auto quindi per il calciatore del Maccabi Petah Tikva, dovrà accontentarsi della riconoscenza dei tifosi inglesi che potrà tornargli utile nel caso decidesse di andare in vacanza in Inghilterra.
Steve McLaren grazie a questo gol può finalmente dormire sonni tranquilli. Ai suoi ragazzi basterà pareggiare a Wembley contro la già qualificata Croazia e l'impresa, francamente, non sembra impossibile.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: