Udinese-Juventus le pagelle: Allan, regista a tutto campo

Una Juve poco brillante si fa bloccare 0-0 dall'Udinese. Morata dà vivacità, ma entra troppo tardi. Giornata no per Tevez.

La Juventus non approfitta del pari della Roma e si fa inchiodare sullo 0-0 dall'Udinese. La trasferta del Friuli non è stata una delle migliori prestazioni stagionali da parte dei bianconeri, nel primo tempo poco aggressivi a centrocampo. Nella ripresa, pur provando con il passare dei minuti a pigiare il piede sull'acceleratore, i campioni d'Italia hanno creato solo due nitide occasioni da rete: il palo ha detto no a Pereyra, il capo cannoniere Tevez si è mangiato un gol a pochi minuti dalla fine.

Vediamo le pagelle del Friuli:

BUFFON 6.5: Sicuro sempre. Nei primi 45' si vede spesso sbucare Bruno Fernandes solo, ma tra gli errori del portoghese e le sue manone, chiude con la porta inviolata.

CACERES 6: E' spesso libero e può impostare il gioco, ma certo non è la sua specialità. Gara sufficiente.

BONUCCI 6: Soffre un po' Di Natale e Thereau, anche perché non c'è sufficiente filtro a centrocampo.

CHIELLINI 6.5: Bravo a tamponare qualsiasi tentativo friulano, dopo un primo tempo in leggera sofferenza anche per lui.

LICHTSTEINER 6: Mette un paio di cross pericolosi, spinge come al solito. Ma spesso è ingabbiato.

EVRA 5.5: Ancora una volta, pare non sia un giocatore da Juve. Perde spesso il pallone.

PADOIN s.v.

POGBA 5.5: Prestazione sottotono per il francese, che nel primo tempo un paio di volte va alla conclusione. Senza essere troppo pericoloso. Un lampo nella ripresa, quando apparecchia per Tevez l'1-0, ma l'Apache è a corto di frecce.

PIRLO 6: Regia ordinata, ma perde il duello con Allan. Da un suo calcio d'angolo, l'occasione gol per LLorente.

PEREYRA 6.5: Dalle sue parti, nella ripresa, la Juve crea i pericoli maggiori. Un palo grida ancora vendetta.

TEVEZ 5: Non è il suo pomeriggio. Si mangia un gol già fatto che avrebbe proiettato la Juve a +9.

LLORENTE 5.5: Qualche timido segnale di risveglio. Fa salire la squadra, cerca i dialogare con i compagni. Ma ha sulla testa il pallone del vantaggio e non trova la porta. L'anno scorso non avrebbe avuto pietà.

MORATA 6.5: Dà vivacità alla Juve, oltre a creare l'occasione per Tevez. Forse gioca troppo poco.

ALL. ALLEGRI 5.5: Non riesce a scappare. Invischiato in uno 0-0 che non riesce a capovolgere. Forse Morata andava messo in campo prima. Se non dall'inizio. E forse bisognava togliere Tevez, non Llorente.

UDINESE

KARNEZIS 6: Sicuro e senza grossi interventi da registrare. Due volte graziato da Pereyra e Tevez.

HEURTAUX 6.5: Tiene bene contro il miglior attacco del campionato. Con le buone e quasi mai con le cattive.

DANILO 6.5: Come il suo compagno di reparto. Arcigno e difficile da superare.

PIRIS 6: Nel primo tempo è l'ombra di Tevez. Lo segue dappertutto. Si stacca un po' nella ripresa.

WIDMER 6: Forse ci aspettavamo di più dall'obiettivo di mercato della Juve. E' però difficile anche lui da superare in fascia.

GUILHERME 6: Poco brasiliano e molto fisico. Nel primo tempo prevale sui centrocampisti piemontesi, cala un po' nella ripresa.

ALLAN 7: Regista ordinato e con polmoni da mezzofondista. E' dappertutto. Chissà che proprio la Juve non possa bussare alla porta dell'Udinese a caccia del successore di Pirlo.

BRUNO FERNANDES 5.5: Lo sciagurato Fernandes. Sui suoi piedi tutte le occasioni del primo tempo: una volta cincischia, un'altra trova le manone di Buffon.

GABRIEL SILVA 6: Partita senza svolazzi. Come si conviene quando arriva al Friuli la capolista.

THEREAU 6: Riesce a essere pericoloso una volta sola, ma tiene in apprensione la retroguardia juventina.

DI NATALE 6: Orchestra i contropiede del primo tempo, sfoggia numeri, ma ha le polveri bagnate. E lo dimostra verso la fine, tirando alto da buona posizione.

PASQUALE 6: Sostituisce Gabriel Silva. Continua a correre come il compagno.

ALL. STRAMACCIONI 6.5: Blocca la Juve. E già questa è una notizia. Partita preparata sotto tutti i dettagli. Pensando a difendere e a colpire in contropiede.

Andrea Pirlo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail