Rassegna stampa 2 febbraio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 2 febbraio 2015

La Gazzetta dello Sport titola "Caos Inter" per commentare la nuova sconfitta del nerazzurri stavolta contro il Sassuolo e la lite tra Icardi e i tifosi. Per Mancini solo 10 punti in 10 gare. Centralmente il riferimento al ritorno di Santon e all'arrivo di Ledesma dalla Lazio mentre l'ipotesi Cassano è tramontata. Nel taglio alto il successo del Milan grazie ai lampi di Menez e Cerci. Intanto Inzaghi accoglie anche Paletta. Nella spalla il primo gol di Gabbiadini con la maglia del Napoli, che accorcia a -4 dalla Roma in classifica. Quindi il pareggio a reti inviolate tra Udinese e Juventus. A Torino torna Matri. Di seguito l'exploit del Torino contro la fragile Sampdoria.

caos inter

Il Corriere dello Sport titola "Ultimi botti" con riferimento al ritorno in bianconeri di Matri. Quindi il crollo dell'Inter e la risalita del Napoli. La capolista fermata a Udine resta a +7 sulla Roma. L'editoriale elogia i colpi di mercato Strinic e Gabbiadini perché "comprare bene aiuta". Nel taglio basso il box con i risultati della 21esima giornata e la classifica aggiornata della Serie A.

Tuttosport titola "Toro ciclone" per raccontare lo strepitoso 5-1 con cui i granata hanno superato la Sampdoria del debuttante Eto'o. Nel taglio alto il ritorno alla Juve di Matri, che ha vinto il ballottaggio con Osvaldo. Nella spalla il successo del Milan e l'arrivo in rossonero di Paletta dal Parma sempre più in crisi. Centralmente la caduta libera dell'Inter e gli insulti di Maurito Icardi ai tifosi nerazzurri. L'editoriale si intitola "I sussulti di Cairo e Marotta".

  • shares
  • +1
  • Mail