Polonia - Squadra cambia 16 polacchi con 16 brasiliani

Recentemente la federazione polacca ha deciso di abbattere le frontiere calcistiche e di non imporre più un numero limite di giocatori stranieri in campo. Il Pogon, squadra di prima divisione, ha deciso di sfruttare al massimo la nuova riforma, cedendo l'intera formazione (16 giocatori polacchi) per comprarne altrettanti brasiliani.

Gli obiettivi sono ambiziosissimi e non riguardano solo il desiderio di vedere del calcio spettacolo. Il presidente del Pogon ha infatti dichiarato che tra due stagioni la squadra probabilmente lotterà per vincere il campionato e presto potrebbe guadagnarsi addirittura un posto in champions league. I 16 brasiliani provengono tutti dalla "serie b" carioca e lo stesso tecnico della squadra, Carlos Serrao, è l'ex allenatore di San Paolo e Corinthians.

[via tuttomercatoweb]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: