Rassegna stampa 3 febbraio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 3 febbraio 2015

La Gazzetta dello Sport titola "Mercatino" per spiegare come le trattative siano state chiuse senza affari eclatanti. Sulla Rosea si legge: "Tanti buoni colpi, ma chi doveva rinforzarsi come Milan e Inter non completa l'opera". Quindi i voti alle mosse dei principali club: Roma e Napoli 6,5, 6 + alle milanesi, mentre per la Juve un tiepido s.v. Nel taglio alto la spaccatura tra Eto'o e Mihajlovic che destabilizza l'ambiente della Sampdoria. Nella spalla il ritorno all'Inter di Santon, l'accordo tra Milan e Atalanta per Baselli, che però arriverà a fine stagione. Quindi il dato: dal 2010 ad oggi la Serie A ha venduto talenti per 500 milioni. Nel taglio basso la stretta di mano tra Moratti e Moggi al processo Calciopoli. Infine la Coppa Italia: stasera si gioca Roma-Fiorentina, chi vince sfida la Juve in semifinale.

mercatino

Il Corriere dello Sport titola "StraMilano" per sottolineare come Milan e Inter siano state protagoniste del mercato di riparazione di gennaio. Nel taglio alto l'arrivo a Roma di Spolli e l'impegno dei giallorossi in Coppa Italia contro Montella. Nella spalla il ritorno alla Juve di Matri, il no di Ederson alla Samp e il conseguente mancato passaggio alla Lazio di Bergessio. Quindi l'ipotesi Diakitè per il Cagliari, visto che il calciatore è libero. Nel taglio basso la furia di Mihajlovic contro Eto'o e la presentazione di Cuadrado al Chelsea.

Tuttosport titola con un gioco di parole "MatriMonio per Allegri" per ricordare come Matri sia un pallino del tecnico bianconero che lo volle al Milan. Nel taglio alto il colpo Serafino per il Torino. Centralmente il caso Eto' che non si presenta all'allenamento pomeridiano e fa infuriare Mihajlovic. Nella spalla il giallo dei tweet della fidanzata di Santon e l'arrivo in rossonero di Paletta. Infine la prima grana per il nuovo arrivato alla Roma Doumbia.

  • shares
  • +1
  • Mail