Il Borussia perde ancora: lo spettro della B più vicino

Il Borussia Dortmund, prossimo avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League, è stato battuto ieri sera dall’Augsburg e ora teme davvero di finire in Serie B. Dopo essere stati protagonisti nelle ultime stagioni, sia in Bundesliga sia a livello continentale, i gialloneri allenati da Jurgen Klopp sono entrati in un tunnel nel quale ancora non riescono ad intravedere la luce. Con soli 16 punti in 19 giornate, il Borussia si trova attualmente solo all’ultimo posto della Bundesliga e ora la Juventus spera che la crisi perduri almeno per altri 20 giorni, quando ci sarà la sfida valida per gli ottavi di finale di Champions League in casa dei bianconeri.

Una crisi, quella degli inquilini del Signal Iduna Park, ex Westfalenstadion, senza precedenti nella storia recente. I tifosi sono ormai sconsolati e ieri sera, dopo la sconfitta rimediata tra le mura amiche contro l’Asburgo, alcuni senatori dello spogliatoio hanno dovuto rassicurare i tifosi imbufaliti. Il pubblico giallonero è noto per essere uno dei più caldi d’Europa, un vero e proprio 12° uomo in campo per il Borussia Dortmund, ma mercoledì sera c’è voluta tutta la diplomazia di capitan Hummels e del portiere Weidenfeller per calmare gli ultras più esagitati. Nelle interviste post-partita, il tecnico Klopp ha chiesto pubblicamente scusa ai tifosi:

"Capisco i fischi, sono molto deluso e arrabbiato. Il risultato fa male ma non dobbiamo far finta che non sia successo nulla. In queste gare la fiducia è assente, dobbiamo riportare la convinzione nei ragazzi. Io sono il primo ad essere deluso, ma non sarà facile, era chiaro. Dobbiamo mostrare maggiore coraggio e comportarci correttamente nei momenti giusti".

FBL-GER-BUNDESLIGA-DORTMUND-AUGSBURG

La squadra che negli ultimi due anni è stata una delle protagoniste assolute in Champions League, sembra essersi definitivamente smarrita, anche se in Europa il rendimento nella prima parte della stagione è stato decisamente migliore rispetto a quello della Bundesliga. I tanti infortuni hanno influito negativamente nel rendimento della squadra di Klopp, ma non possono essere l’unica scusante. Probabilmente in Coppa il Borussia riesce a trovare quelle motivazioni che consentono di superare anche le più grosse difficoltà. Sta di fatto che la Juve al momento si sente un po’ spiazzata: qual è il vero Dortmund, quello che sta sprofondando nella serie B tedesca o quello che in Europa è in grado di mettere in difficoltà chiunque?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail