Nazionale italiana: Conte (di nuovo) vicino alle dimissioni?

Il futuro di Antonio Conte sulla panchina della nazionale italiana è di nuovo incerto: il commissario tecnico, solo pochi giorni fa aveva rassicurato tutti, nonostante fosse saltato lo stage che aveva fortemente voluto per l’inizio della settimana prossima. Superata la delusione per la mancata disponibilità di alcuni club, Conte deve ora fare i conti con un’altra grana: le date ufficiali della stagione 2015-2016, quella che anticiperà gli Europei ai quali il ct tiene tantissimo. Nonostante la Lega Calcio abbia accontentato Conte anticipando la fine del campionato di Serie A al 15 maggio (inizialmente pare dovesse finire il 20), a far infuriare il tecnico salentino sarebbero le date della Coppa Italia. La ‘Gazzetta dello Sport’ e ‘Sportmediaset’, per tal motivo, riportano nuove indiscrezioni in merito a possibili dimissioni.

“Tutti tengono alla nazionale, ma quando si deve passare ai fatti…”, ripete da mesi Antonio Conte. Carlo Tavecchio, presidente federale, sta provando a trattenere in tutti i modi il commissario tecnico, ma dopo essere riuscito a fargli digerire la cancellazione dello stage (le squadre che giocano le coppe non sarebbero stati obbligati a far partecipare i rispettivi calciatori), ora dovrà cercare di mediare per la questione dei calendari. Ok per il campionato, a preoccupare Conte è la finale di Coppa Italia, che allo stato attuale delle cose si giocherebbe tra il 19 e il 20 maggio, “rubando” alla nazionale cinque giorni di lavoro.

Antonio Conte 'Meets Serie A Coaches'

In questo caso, Conte e la nazionale italiana, avrebbero circa 15 giorni per preparare l’Europeo, mentre il ct vorrebbe almeno tre settimane piene. Voci di corridoio affermano che l’ex tecnico della Juventus sarebbe letteralmente furioso e pronto a rassegnare le dimissioni. La Figc medierà ancora con la Lega Calcio, ma a questo punto, la paura di Tavecchio è che se davvero a giugno arrivasse qualche offerta allettante, Antonio Conte potrebbe davvero lasciare la panchina azzurra. Nei giorni scorsi si è parlato anche di Roma e Milan, piazze molto ambite sul panorama calcistico italiano, e non solo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail