Sarà Capello il prossimo ct inglese?


I bookmakers d'oltremanica sono di solito attentissimi e allo stesso tempo stravaganti nel fissare le quote per le scommesse inglesi: in questi giorni sta impazzando il toto-allenatore per la nazionale inglese dopo il miserabile fallimento di McLaren non riuscitosi a qualificare per i prossimi Europei. Ebbene, il "nostro" Fabio Capello è quotato 3 a 1 ed è chiaramente il favorito tra gli altri papabili, in cui figura (mattacchioni questi britannici) anche David Beckham dato 50 a 1. Gli indizi a favore del friulano stanno iniziando a diventare tanti, a partire da quella sua frase sibillina in corso di telecronaca, mercoledì scorso dalle tribune del Braglia: "Avrei l'età giusta..." e al suo "scherzo" a posteriori ci avevano badato in pochi.
Ieri è poi tornato sulla questione, risultando estremamente esplicito:

"Mi piacerebbe davvero; sarebbe una grande chance per me e arriverebbe anche nel momento più opportuno. Certo, sono consapevole dell'enorme responsabilità che ricadrebbe sulle mie spalle, nei confronti dei tifosi inglesi e in particolare in questo momento dopo la mancata qualificazione agli Europei"

Insomma, tutt'altra musica rispetto al laconico commento di Mourinho ("Voglio sentirmi vivo ogni giorno, non una volta ogni due mesi") che s'era così messo da parte; e così pure il secondo indiziato principale, il nordirlandese Martin O'Neill (ex Celtic, ora all'Aston Villa), quotato 3,5 a 1, lascia perplessi i tifosi inglesi scottati abbastanza dal poco esperto McLaren.

"E' una nazionale che potrebbe vincere un grande torneo, visto i giocatori che ha: per questo sono rimasto molto sorpreso da questa mancata qualificazione"

Sono le ultime parole di Don Fabio in merito che dopo le vittorie a Milano, Roma, Madrid e Torino sta seriamente pensando alla sfida definitiva: portare la Coppa del Mondo a Sua Maestà dopo 44 anni!

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: