Argentina: pesta a sangue la fidanzata, calciatore licenziato

Argentina - In attesa che la giustizia faccia il suo corso, il Boca Unidos de Corrientes ha licenziato in tronco il 22enne Ivan Diaz, colpevole di aver pestato e ridotto in fin di vita la fidanzata Florencia Medina. Il club argentino che milita della Seconda Divisione, è stato inflessibile e di fronte al deplorevole comportamento del proprio tesserato, ha deciso di interrompere il rapporto, senza attendere il risultato delle indagini da parte delle forze dell’ordine. La vicenda di Ivan Diaz è finita su tutti i media nazionali e non sembrano esserci dubbi sulla colpevolezza da parte del giovane calciatore, denunciato dalla fidanzata per percosse.

Appena Florencia Medina ha sporto denuncia con il supporto della propria famiglia, il Boca Unidos de Corrientes ha dato il benservito a Ivan Diaz che si è subito difeso affermando che la ragazza si sarebbe procurata le ferite da sola. Gli esami effettuati su Florencia, però, inchioderebbero il ragazzo che avrebbe aggredito la fidanzata dopo essere stato scoperto in flagranza di tradimento. Lo scorso weekend, infatti, dopo un litigio in discoteca, Ivan Diaz si sarebbe allontanato dalla fidanzata e sarebbe stato ritrovato dalla stessa dopo qualche ora in una camera d’albergo con due donne.

Ivan-Diaz-fidanzata

La fidanzata di Diaz non avrebbe fatto in tempo a fare le proprie rimostranze per il tradimento che il calciatore la avrebbe aggredita, colpendola con talmente tanta violenza da farle perdere i sensi. Florencia Medina ha subito raccontato l’accaduto ai familiari e denunciato l’aggressione alle autorità argentine: Diaz è stato inizialmente arrestato e poi rilasciato dalla polizia locale, ma ora rischia grosso poiché il pubblico ministero ha aperto un fascicolo. Il calciatore del Boca Unidos de Corrientes è accusato di aggressione e percosse e dovrà presentarsi quasi certamente in tribunale per difendersi davanti alla legge. Intanto, la sua squadra lo ha allontanato e non gli sarà tanto facile trovare una squadra nell’immediatezza.

  • shares
  • +1
  • Mail