Felipe all'Inter in prova: "Sono pronto"

Felipe Dal Bello, 30enne difensore brasiliano appena svincolatosi dal Parma, a partire da mercoledì si metterà agli ordini dell'Inter di Roberto Mancini per alcune sessioni di prova. Al rientro dalla trasferta di Cagliari, poi, il tecnico nerazzurro di comune accordo con la società, deciderà se metterlo sotto contratto o meno. Il calciatore, che in Italia ha vestito le maglie di Udinese, Fiorentina, Cesena, Siena e Parma, sbarca ad Appiano Gentile senza alcuna pretesa, ma desideroso di giocarsi le proprie chance per strappare un contratto ad una delle più gloriose società del campionato italiano.

"Ringrazio la società per avermi concesso quest'opportunità - ha dichiarato Felipe a 'Sky Sport' - Non pretendo nulla, ma se Mancini e il club dovessero decidere che hanno effettivamente bisogno di me io mi farò trovare pronto".

Roberto Mancini, che oggi ha assistito alla finale vinta dalla Primavera dell’Inter nella Viareggio Cup contro l’Hellas Verona, ha dribblato la domanda sul possibile nuovo acquisto, parlando di concentrazione massima della squadra per il prossimo impegno di Europa League:

"Felipe? Adesso vediamo, in questo momento siamo più concentrati sul Celtic visto che abbiamo il match di Europa League".

FBL-ITA-SERIEA-MILAN-SIENA

Intanto, da mercoledì ad Appiano Gentile ci sarà un elemento in più ad allenarsi con la prima squadra dell’Inter: Mancini si prenderà qualche giorno per valutarne le condizioni fisiche e l’adattabilità ai propri dettami tecnici, poi deciderà se tesserarlo. Per il brasiliano è pronto un contratto fino a giugno senza opzione per il prolungamento.

In vista della prossima stagione, invece, tornano a circolare voci di un forte interessamento per Stevan Jovetic, centravanti montenegrino ex centravanti della Fiorentina che al Manchester City sta vivendo un momento difficilissimo. Il montenegrino è stato escluso dalla lista Champions e da qui a giugno il prezzo del suo cartellino è destinato a scendere. L’Inter seguirà la vicenda molto da vicino, così come la Juventus, ma i nerazzurri sognano già il doppio colpo dai ‘Citizens’: Roberto Mancini sta lavorando da tempo per convincere il centrocampista Yaya Touré a sposare il progetto nerazzurro. La nuova Inter potrebbe dunque pescare in Inghilterra per la rinascita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail