Lazio - Olympiacos: é spareggio per gli Ottavi

Lazio-Olypiacos

Non solo Milan nel Mercoledì di Coppa. Allo Stadio Olimpico di Roma si gioca Lazio-Olympiacos per il Gruppo C. Le due formazioni viaggiano a braccetto, appaiate a 5 punti dietro la capolista Real Madrid, con lo stesso numero di goal fatti e subiti. Ecco perché, la sfida di questa sera é decisiva per entrambe la formazioni.

I capitolini hanno il leggerissimo vantaggio di aver pareggiato 1-1 l'incontro di andata in Grecia e pertanto, in caso di pareggio a reti inviolate e arrivo a pari punti, rimarrebbero davanti in classifica. Ma questi sono calcoli che non si possono e non si devono fare.
Delio Rossi sta preparando un undici combattivo che porti in saccoccia i tre punti che, in caso di risultato utile del Real Madrid a Brema, significherebbero qualificazione aritmetica.

Discorso che vale anche per l'Olympiacos, ed ecco perché bisognerà stare attenti.

I biancocelesti sono superiori e vengono da un buon momento, carichi sul profilo psicologico, dopo la vittoria in extremis contro il Parma domenica scorsa e, fatto tutt'altro che trascurabile, beneficerà della spinta dei tifosi che già avevano sospinto la squadra contro le merengues, in una partita appassionante e nella vittoriosa sfida contro i tedeschi.

Delio Rossi, che dovrà fare a meno di De Silvestri e Mutarelli, si dice fiducioso e, alla vigilia ha dichiarato:

"La qualificazione mostrerebbe quanto siamo cresciuti negli ultimi tre anni. Stiamo crescendo e il raggiungimento degli ottavi confermerebbe questa crescita. Un traguardo importantissimo".

Dal canto suo, il Mister Panagiotis Lemonis ha promesso la massima determinazione da parte dei suoi uomini che faranno di tutto per regalare una gioia agli attesi e caldissimi tifosi greci, previsti in 8000 nella capitale.
Per la cronaca, in questa prima fase della Champions League, l'Olympiacos ha già vinto in trasferta in Germania contro il Werder e quindi crede nell'impresa.

Queste le probabili formazioni:

Lazio (4-3-1-2): 32 Ballotta; 6 Scaloni, 2 Stendardo, 13 Siviglia, 8 Zauri; 26 Mudingayi, 24 Ledesma, 4 Firmani; 11 Mauri; 19 Pandev, 18 Rocchi. (1 Muslera, 3 Kolarov, 85 Behrami, 45 Mutarelli, 68 C. Manfredini, 23 Meghni, 20 Makinwa). All. Rossi.

Olympiacos (4-3-2-1): 71 Nikopolidis; 35 Torosidis, 14 Zewlakow, 18 Antzas, 30 Pantos; 2 Patsatzoglou, 28 Ledesma, 6 Stoltidis; 7 Galletti, 11 Djordjevic; 32 Lua Lua. (87 Sifakis, 15 Raul Bravo, 92 Papadopoulos, 8 Archubi, 19 Mendrinos, 22 Mitroglou, 9 Kovacevic). All.: Lemonis.

Arbitro: Webb (Ing)

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: