Napoli, Benitez: "Il rinnovo? Con De Laurentiis non ne abbiamo ancora parlato"

Torino - Napoli | Le dichiarazioni dell'allenatore spagnolo.

Dopo aver sbrigato la pratica Trabzonspor e aver ottenuto l'accesso agli ottavi di finale di Europa League, dove incontrerà la Dinamo Mosca, il Napoli di Rafa Benitez è pronto per rituffarsi in campionato e continuare la clamorosa rincorsa al secondo posto che, al momento, dista soltanto tre punti.

Il Napoli sarà impegnato, comunque, in una trasferta non semplice, precisamente allo Stadio Olimpico di Torino dove incontrerà i padroni di casa granata, anche loro reduci dalla qualificazione in Europa e dalla vera impresa di Bilbao, campo dove il Napoli uscì sconfitto lo scorso settembre nei preliminari di Champions League in una partita che ha condizionato pesantemente tutta questa stagione.

Quel Napoli lì, però, ormai sembra essere soltanto uno spiacevole ricordo: il club partenopeo, come già scritto, è ora alla ricorsa di un insperato (ad inizio stagione) secondo posto, ampiamente alla portata, e questa rinascita ha riacceso il discorso relativo al rinnovo contrattuale dell'allenatore spagnolo.

benitez torino napoli

Torino - Napoli | Le dichiarazioni di Benitez


Intervistato da Radio Kiss Kiss prima della trasferta di Torino, Benitez ha ammesso di aver incontrato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Durante l'incontro, però, le due parti non hanno affrontato il discorso rinnovo:

L'incontro con De Laurentiis? Non abbiamo parlato del rinnovo. E' stato un incontro abituale come facciamo sempre prima e dopo la partita quando il presidente viene allo stadio.

Per quanto riguarda la sfida di domani con il Torino, il tecnico iberico è "spaventato" soltanto dalla carica che i granata di Ventura stanno accumulando, visto i risultati positivi ottenuti in Serie A e in Europa:

Non è facile giocare contro il Torino. Da anni lavorano con lo stesso allenatore e hanno ottimi automatismi. Hanno dalla loro la carica di tanti risultati positivi e con questo si supera tutta la stanchezza.

Benitez, infine, ha parlato di Fabio Pecchia, il vice-allenatore che sta dando indicazioni alla squadra al suo posto a causa di un infortunio al polpaccio che non gli permette di stare molto in piedi. Finché il Napoli vince, Benitez non è affatto infastidito da questa situazione:

Il polpaccio sta meglio, questo infortunio mi ha dato la possibilità di vedere Fabio all'opera, lui è intelligente e preparato. Abbiamo preso un accordo, se il Napoli continuerà a vincere io resterò seduto in panchina e lui in piedi a dirigere la squadra...

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail