Inter - Parma 1-1 | Serie A | Risultato finale: gol di Guarin e Lila. San Siro fischia

Inter - Parma in diretta: partita valida per la 29esima giornata di Serie A

14.00 Tante novità, rispetto a quanto previsto alla vigilia, nel Parma. Donadoni punta su Belfodil in avanti, con Varela a sostenerlo. Titolari Jorquera e Feddal. Sorprese anche nell'Inter, con Mancini che preferisce il giovane Puscas a Podolski, in panchina.

Inter - Parma | Formazioni ufficiali

Inter (4-3-1-2): 1 Handanovic; 21 Santon, 23 Ranocchia, 26 Felipe, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic; 91 Shaqiri; 8 Palacio, 28 Puscas.

A disposizione: 30 Carrizo, 10 Kovacic, 11 Podolski, 14 Campagnaro, 20 Obi, 27 Gnoukouri, 29 Camara, 33 D'Ambrosio, 55 Nagatomo, 88 Hernanes, 93 Dimarco, 97 Bonazzoli.

Allenatore: Roberto Mancini.

Parma (4-5-1): 83 Mirante; 28 Feddal, 15 Costa, 4 Mendes, 18 Gobbi; 23 Nocerino, 80 Jorquera, 3 Lila; 8 J. Mauri, 26 Varela; 10 Belfodil.

A disposizione: 91 Bajza, 22 Iacobucci, 2 Cassani, 5 Ghezzal, 13 Prestia, 17 Palladino, 21 Lodi, 27 Santacroce, 58 Esposito, 88 Coda.

Allenatore: Roberto Donadoni.

12.35 Tra poco più di due ore il calcio di inizio di Inter-Parma. Sempre più probabile l'utilizzo di Juan Jesus sulla fascia destra della difesa. Al centro Felipe. Non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto.

Inter - Parma | Probabili formazioni

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Ranocchia, Felipe, Juan Jesus; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri; Palacio, Podolski.

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Mendes, Santacroce, Costa; Lila, J. Mauri, Nocerino; Varela, Coda, Belfodil.

Inter –Parma | Come vederla in tv e in streaming

Inter – Parma sarà trasmessa in diretta su Sky Calcio 2 HD (canale 252) con telecronaca di Federico Zancan e commento di Beppe Bergomi. A bordocampo Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni. La gara sarà anche in diretta su Premium Calcio 2 e Premium Calcio HD2 (can. 372 – 381) con telecronaca di Marco Foroni e commento tecnico di Nando Orsi. A bordocampo Marco Barzaghi. Disponibile l’audio alternativo di Christian Recalcati.

Inter – Parma sarà possibile seguirla anche in diretta streaming su SkyGo e PremiumPlay

Inter - Parma va in scena oggi pomeriggio alle ore 15 allo stadio San Siro di Milano. CalcioBlog, magazine di Blogo, seguirà in liveblogging la partita valida per la 29esima giornata di Serie A fornendo aggiornamenti testuali e immagini in temo reale.

Sulla carta non sembra esserci gara, visto che i ducali, a secco di vittoria da dieci turni (l'ultima il 6 gennaio, ma in tre occasioni le gare sono state rinviate), sono ormai condannati alla retrocessione e restano immersi nella crisi societaria-finanziaria. Tuttavia i nerazzurri, anche con la gestione Mancini, in questa stagione non hanno lesinato sorprese in negativo (basti pensare in campionato non vincono dal 22 febbraio - in casa addirittura dall'8 dello stesso mese). Inoltre il risultato maturato all'andata, quando la doppietta di De Ceglie consegnò la vittoria al Parma, non esclude colpi di scena.

In caso di successo l'Inter potrebbe ancora sperare nella rimonta in classifica per un posto in Europa League (la Champions, a 15 punti, è ormai un miraggio).

Mancini deve fare a meno di Icardi, squalificato come Vidic. Per questo titolare in avanti sarà Podolski, al rientro dalla Nazionale dove ha ritrovato il gol. Al suo fianco Palacio. In difesa centrali capitan Ranocchia e Juan Jesus, con Santon a destra e D'Ambrosio a sinistra (anche se è in piedi l'ipotesi del brasiliano a sinistra e Felipe titolare al centro). A centrocampo il rombo formato da Guarin, Medel, Brozovic e Shaqiri. Nagatomo, pur recuperato, andrà in panchina. Indisponibili Kuzmanovic, Dodò e Jonathan. Convocati quattro della Primavera, ossia Dimarco, Camara, Gnoukouri e Puscas.

Nel Parma assenza importanti; fuori capitan Lucarelli per squalifica, mancheranno anche Galloppa, Santacroce e Mariga. Alla luce di tutto ciò è possibile che Donadoni opti per Cassani e Gobbi terzini e Costa e Mendes centrali di difesa. A centrocampo Lila, Jorquera e Mauri, con Nocerino avanzato a falso nueve. A destra Varela, mentre a sinistra si giocano una maglia Belfodil e Coda, con quest'ultimo in vantaggio. L'alternativa è rappresentata dal tridente offensivo formato da Varela, Coda e Belfodil, con Nocerino a centrocampo e Jorquera in panchina.

Inter - Parma sarà arbitrata da Peruzzo. Assistenti Fiorito e Tasso, addizionali Tommasi e Pinzani. Il quarto uomo sarà Barbirati.

Inter - Parma | Convocati

Inter: Handanovic, Carrizo, Berni; Juan Jesus, Campagnaro, Santon, Ranocchia, Felipe, D'Ambrosio, Nagatomo, Dimarco; Kovacic, Guarin, Medel, Obi, Gnoukouri, Brozovic, Hernanes; Palacio, Podolski, Puscas, Camara, Shaqiri, Bonazzoli.

Parma: Bajza, Belfodil, Cassani, Coda, Costa, Esposito, Feddal, Gobbi, Ghezzal, Iacobucci, Jorquera, Lila, Lodi, Mauri, Mendes, Mirante, Nocerino, Palladino, Prestia, Santacroce e Varela.

Inter - Parma | Precedenti

Inter e Parma si sono affrontate in serie A 24 volte a Milano: i nerazzurri si sono imposti in 16 occasioni, mentre i ducali hanno avuto la meglio soltanto una volta; 7 i pareggi. La prima sfida ufficiale in serie A tra le due squadre risale alla stagione 1990-1991 quando il match terminò 2-1

L’ultimo successo dell’Inter risale al 21 aprile 2013, quando vinse per 1-0 grazie al gol al 82? di Rocchi. L’ultimo pareggio coincide anche con l’ultimo precedente in campionato, l'8 dicembre 2013: finì 3-3. L'unica vittoria dei ducali risale al maggio del 1999: 1-3 grazie alla rimonta firmata da Stanic, Asprilla e Fuser.

Nelle 24 partite fin qui disputate dalle due squadre sono stati messi a segno ben 75 gol, 52 di marca nerazzurra e 23 dai ducali.

All'andata, come già ricordato, il Parma a sorpresa vinse al Tardini grazie alla doppietta di De Ceglie. In panchina per l'Inter c'era Walter Mazzarri.

inter parma diretta