Liverpool: Balotelli si era auto-escluso con l’Arsenal

Il Liverpool viene asfaltato dall’Arsenal e di Mario Balotelli neanche l’ombra. Nell’ultimo turno di Premier League, infatti, i ‘Reds’ hanno perso sul terreno di gioco dei ‘Gunners’ per 4-1, ma ancora una volta il grande colpo di mercato dell’estate 2014 non è stato in campo con i suoi compagni. Lo stupore è stato tanto, anche da parte della stampa britannica, soprattutto perché ‘Supermario’ non è andato nemmeno in panchina. Un giallo sul quale sono cominciati a circolare nuovi rumors: Balotelli ne avrà combinata un’altra delle sue e Brendan Rodgers lo ha punito?
A spiegare l’esclusione è lo stesso manager del Liverpool, che non lesina una stoccata polemica nei confronti dell’ex Milan e Inter:

“Balotelli si è autoescluso. Venerdi ha subito un colpetto al ginocchio in allenamento e ha subito detto di non esser in grado di sostenere la trasferta. Io non sono un medico per poter giudicare, il nostro staff sanitario lo ha visitato, ma lui ha insistito nel dire di non sentirsela neanche di mettersi in viaggio”.

Insomma, Rodgers lascia intendere che probabilmente Balotelli si sarebbe potuto mettere in viaggio normalmente per Londra e andare quantomeno in panchina, ma è stato lo stesso giocatore ad insistere con lo staff medico di essere preservato dalla trasferta. Nel corso della stessa intervista, inoltre, il manager del Liverpool lascia intendere che se fin qui ‘Supermario’ è finito ai margini della squadra titolare, è per lo scarso impegno in allenamento:

“Lui deve capire che per giocare la domenica deve dare il 100% in settimana. Mario è un calciatore come gli altri e non ha alcun trattamento di favore. Lo giudico allenamento dopo allenamento. Borini e Lambert danno tutto sul campo. Ad oggi, lui non è all'altezza del resto del gruppo per giocare. Ci ho parlato per un'ora ieri e credo abbia capito la sua situazione”.

Liverpool v Blackburn Rovers - FA Cup Quarter Final

L’avventura di Balotelli al Liverpool, in buona sostanza, sarebbe già durata sin troppo: dopo l’entusiasmo iniziale dei tifosi, il ragazzo si è perso tra le solite balotellate dentro e fuori dal campo. Di recente sembra aver recuperato il rapporto con la ex Raffaella Fico, che gli consente di stare più spesso con la figlia Pia e i rumors di gossip non escludono tra i due un ritorno di fiamma. Quanto al campo, al momento per l’ex centravanti della nazionale italiana, non sembra essere la priorità se basta un colpetto in allenamento per decidere, al di là dei pareri medici, che è sufficiente per starsene a casa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail