Ferrero: "Eto'o? Lo scambiai per un cameriere"

Massimo Ferrero ancora sulla cresta dell’onda nell’immediato post-partita di Milan-Sampdoria (1-1). Il produttore cinematografico, dopo aver sfiorato l’impresa a San Siro, si presenta al solito sorridente davanti ai microfoni di Sky Sport. L’esordio è una sorta di “solito refrain” con tanti complimenti nei confronti di Ilaria D’Amico, conduttrice Sky e compagna del capitano della Juventus, Gianluigi Buffon.

Quanto alla partita contro il Milan, Ferrero ci tiene a sottolineare la prestazione maiuscola di Samuel Eto’o, preziosissimo soprattutto nelle vesti di assist-man. Sul camerunense, poi, il presidente della Samp fa una battuta “al limite”:

"Avevamo un marziano in campo, Eto’o. Sono andato a prenderlo a Londra, l’ho scambiato per un cameriere quando l’ho visto. Era da un’ora che lo aspettavo, poi l’ho visto in scarpe da ginnastica… Soffiato al Milan? Io già ero lì, e Galliani è rimasto tutto sudato un po’ come stasera".

Si parla tanto in questi giorni del futuro della panchina blucerchiata e del destino di Sinisa Mihajlovic, corteggiato da diversi top club, tra cui anche il Milan. Sull’argomento allenatore Ferrero cerca di dribblare con le solite risposte farcite di battute:

"Mihajlovic? Di sicuro c’è solo che la mattina che mi sveglio. Sostituirlo? Siamo tutti utili ma nessuno è indispensabile. Il prossimo allenatore della Samp? Ilaria D’Amico… Paulo Sousa? Non so chi sia, io non capisco nulla di calcio. Ricordate: con poco se campa, con niente se more".

Parma FC v UC Sampdoria - Serie A

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail