Verratti vicino alla Roma: "Luis Enrique lo scartò"

Marco Verratti fu vicino alla Roma, ma Luis Enrique lo scartò: è la rivelazione di Bojan Krkic, ex attaccante giallorosso attualmente sotto contratto con lo Stoke City. Un’indiscrezione che ha del clamoroso e che sicuramente farà scattare più di un rimpianto nella tifoseria della Roma, se si considera il fatto che oggi nella rosa giallorossa avrebbe potuto esserci un centrocampista di livello mondiale. Non che i componenti della mediana di Garcia non siano di qualità, ma certo avere a disposizione Verratti è un valore aggiunto non da poco.

"Luis Enrique bocciò Verratti quando era in giallorosso - racconta Bojan Krkic all’emittente Cadena Ser - . Non lo riteneva adeguato al livello della squadra".

Dopo essersi messo in evidenza con la maglia del Barcellona giovanissimo, Bojan (oggi 25enne) tentò l’esperienza italiana con la maglia della Roma, ma dopo una sola stagione, durante la quale mise a segno 7 reti, passò al Milan, prima di rientrare alla base in Spagna e ripartire nuovamente. Chiusa la parentesi all’Ajax, Bojan è stato tesserato la scorsa estate dallo Stoke City, ma la sua esperienza in Italia rimane un grande rimpianto. Soprattutto per quel che riguarda la parentesi alla Roma, il centravanti rimase deluso dall’attuale allenatore del Barcellona.

Italy v England - International Friendly

Oltre a non aver voluto Verratti, continua il racconto di Bojan, Luis Enrique fallì nella capitale poiché non aveva un buon impatto nello spogliatoio:

"E' poco comunicativo e durante la settimana non parla coi giocatori".

Un aspetto, quest’ultimo, emerso anche durante la prima parte di stagione al Barcellona: Luis Enrique è arrivato in poche settimane allo scontro con alcuni senatori dello spogliatoio blaugrana, poi però i risultati gli hanno dato ragione, tanto è vero che il club catalano è in corsa sia per la vittoria della Liga, sia della Champions League.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail