Wolfsburg - Napoli 1-4 | Risultato finale | I partenopei sono super, un piede in semifinale

La diretta della sfida della Volkswagen Arena tra Napoli e Wolfsburg, quarti di finale di Europa League.

Wolfsburg - Napoli | Come vederla in streaming e in tv

L'Europa League è una esclusiva Mediaset Premium, ma la sfida della Volkswagen Arena sarà trasmessa anche in chiaro. La diretta sarà a disposizione sui canali Calcio e Calcio HD e su Canale 5 e Canale 5 HD (370, 380, 5 e 505). La telecronaca sarà di Pierluigi Pardo che sarà accompagnato dal commento tecnico di Aldo Serena, a bordo campo ci sarà invece Alessio Conti con interventi e interviste ai protagonisti. I tifosi del Napoli potranno anche scegliere il racconto del giornalista tifoso Raffaele Auriemma. Per seguire in streaming la sfida ci si potrà collegare al sito SportMediaset.it oppure usare l'applicazione per smartphone e tablet Premium Play.

Questa sera il Napoli sfida il Wolfsburg alla Volkswagen Arena, una partita che dirà molto delle ambizioni partenopee in questa Europa League. La squadra arriva all'impegno continentale forte della ritrovata fiducia in campionato, la vittoria netta con la Fiorentina ha risollevato il morale degli azzurri che restano comunque, per imposizione presidenziale, in ritiro. Di nuovo c'è che Benitez è potuto tornare ai microfoni, alla Uefa non tollerano mancanze in questo senso. Lo spagnolo ha evitato di commentare direttamente le domande sullo spinoso argomento ma in qualche modo ha detto la sua. Ha spiegato che la squadra e i tifosi meritano rispetto, che lui avrebbe potuto parlare attraverso il suo sito ma non lo ha fatto. Soprattutto ritiene esagerate le critiche per una squadra che in questa fase della stagione può ancora fare qualcosa di importante.

Ovviamente non son mancati i commenti sull'avversario di stasera, il peggiore possibile a suo modo di vedere e probabilmente è vero. Il Wolfsburg è secondo in Bundesliga e già l'Inter ha avuto modo di saggiare le sue qualità. Ovviamente anche per i verdi allenati da Hecking l'urna di Nyon non è stata gentile. Il Napoli era uno delle squadra più ostiche che si potesse pensare di incontrare e il tecnico non manca di sottolinearlo. Se la sua squadra ha dovuto faticare per battere i nerazzurri, allora guardando la classifica della Serie A, avere la meglio sui campani sarà ancora più complicato. Ci aspettano quindi due battaglie, la prima stasera davanti ai 25 mila tifosi della Foresta Nera, la seconda fra una settimana al San Paolo.

Wolfsburg - Napoli | Probabili formazioni

Sul fronte della formazioni Benitez deve sciogliere giusto un paio di dubbi. Uno riguarda la difesa, c'è da decidere chi sarà il partner di Albiol, uno tra Britos e Koulibaly. Tra i pali confermato Andujar, mentre sulle fasce Maggio e Ghoulam sono scelte obbligate. A centrocampo potrebbe toccare a Lopez e Gargano, ma anche Inler scalpita per una maglia da titolare. Al centro dell'attacco ci sarà ovviamente Higuain, alla sue spalle De Guzman, che ha riposato domenica ed è favorito su Mertens, completerà il terzetto con Hamsik e Callejon, entrambi tornati al gol in campionato.

Meno incertezze per Hecking che in pratica deve risolvere solo un dubbio che riguarda l'attacco. Il Wolfsburg gioca con uno speculare 4-2-3-1, con Dost al centro del fronte offensivo. Dietro di lui ci saranno De Bruyne e Caligiuri, il terzo sarà uno tra Schurrle e Perisic, ex obbiettivo di mercato del Napoli. Il filtro del centrocampo sarà invece a carico di Luiz Gustavo e Guilavogui. Davanti a Benaglio Naldo e Knoche si piazzano al centro della difesa, mentre le fasce sono di Vieirinha, che ha recuperato da un infortunio, e Rodriguez.

WOLFSBURG (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Knoche, Rodriguez; Luiz Gustavo, Guilavogui; Caliguiri, De Bruyne, Perisic; Dost.
Allenatore: Hecking.

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Lopez, Gargano; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain.
Allenatore: Benitez.

Abritro: Antonio Mateu Lahoz (Spagna).

el1415_calcioblog_wolfsburg-napoli

  • shares
  • Mail