Dinamo Kiev-Fiorentina 1-1 | Europa League: gol di Lens e Babacar

Dinamo Kiev-Fiorentina in diretta

Dinamo Kiev-Fiorentina | Formazioni Ufficiali

20:10 - Ecco le formazioni ufficiali di Dinamo Kiev-Fiorentina. Montella ha deciso di far giocare Borja Valero titolare al posto di Pizarro.

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Shovkovskiy; Antunes, Khacheridi, Dragovic, Danilo Silva; Rybalka, Buyalskiy; Lens, Sydorchuk, Yarmolenko; Teodorczyk.

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Savic, Gonzalo, Alonso; Mati Fernandez, Borja Valero, Badelj; Joaquin, Gomez, Salah.

Dinamo Kiev-Fiorentina | Quarti di Europa League

Dinamo Kiev-Fiorentina - Appuntamento impegnativo e stimolante per la Fiorentina di Vincenzo Montella. I viola oggi alle ore 21:05 giocheranno l'andata dei quarti di finale di Europa League sul campo della Dinamo Kiev, squadra allenata dall'ex stella Serhij Rebrov, che guida la classifica del campionato ucraino. Nelle ultime cinque stagioni i "poliziotti" non sono riusciti a replicare allo strapotere interno dello Shakhtar Donetsk, ma quest'anno sono saldamente al comando della classifica da oltre 10 giornate.

Attenzione dunque a non sottovalutare la formazione di Rebrov che anche in questa Europa League ha dimostrato il suo valore; prima ha conquistato con merito il primo posto nel girone con 15 punti al suo attivo e poi ha eliminato i francesi del Guingamp ai sedicesimi e gli inglesi dell'Everton agli ottavi. Tra le mura amiche quest'anno hanno sempre vinto, collezionando 5 vittorie frutto di 15 gol segnati e 5 subiti. Fuori casa hanno invece mostrato qualche fragilità in più ed è per questo motivo che per i viola sarà fondamentale giocare questa sera una partita di alto livello in vista del ritorno.

La Fiorentina ha le qualità per conquistare l'accesso alle semifinali e a dimostrarlo sono anche i suoi numeri. I ragazzi di Montella hanno vinto il girone ottenendo la qualificazione matematica con due giornate di anticipo e poi hanno avuto la meglio su Tottenham e Roma nei due turni ad eliminazione diretta. Dopo aver lottato a lungo su tre fronti, proprio nell'ultima settimana sono arrivati due risultati che hanno iniziato a far scricchiolare qualche certezza: lo 0-3 in coppa Italia contro la Juventus ed il 3-0 in campionato contro il Napoli.

Adesso la corsa al terzo posto si è complicata parecchio e di conseguenza l'Europa League è diventata un'opportunità significativa anche in chiave Champions. Il vincitore di quest'anno dell'Europa League, infatti, oltre al trofeo in palio conquisterà anche la qualificazione per la prossima Champions, un traguardo che fa gola alla Fiorentina quanto alle altre squadre che sono riuscite ad arrivare fino ai quarti di finale.

Dinamo Kiev-Fiorentina | Le Formazioni

Dinamo Kiev-Fiorentina

Stando alle indiscrezioni della vigilia Vincenzo Montella dovrebbe puntare sul 4-3-3 preferendolo al 3-5-2. In difesa dovrebbe venire confermato il montenegrino Savic nonostante le due prestazioni mediocri contro Juve e Napoli, anche in virtù dell'assenza dello squalificato Basanta. L'ex Manchester City dovrebbe fare coppia con Gonzalo Rodriguez al centro della difesa, mentre sui due esterni Alonso e Tomovic sono favoriti su Pasqual e Richards.

A centrocampo non dovrebbe trovare spazio lo spagnolo Borja Valero, al quale Montella sembrerebbe intenzionato a preferire Badelj, Pizarro e Mati Fernandez. In attacco spazio invece per il tridente composto da Joaquin, Gomez e Salah che non hanno avuto difficoltà a vincere il ballottaggio con il rientrante Babacar e lo sloveno Ilicic. Tra i pali dovrebbe venire confermato il brasiliano Neto nonostante il rientro di Tatarusanu, destinato a tornare a fare il 12esimo almeno fino al termine del campionato.

Dinamo Kiev-Fiorentina | Le Probabili Formazioni

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Shovkovskiy, Antunes, Khacheridi, Dragovic, Danilo Silva, Veloso, Rybalka, Lens, Sydorchuk, Yarmolenko, Teodorczyk. A disposizione: Rybka, Vida, Burda, Gusev, Tsurikov, Mbokani, Kravets. Allenatore: Rebrov.

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Savic, Gonzalo, Alonso; Mati Fernandez, Pizarro, Badelj; Joaquin, Gomez, Salah. A disposizione: Tatarusanu, Pasqual, Richards, Borja Valero, Aquilani, Ilicic, Babacar. Allenatore: Montella.