Roma, tifosi contro Pallotta: "Maiale"

Pallotta-contestazione-Roma

Circa cinquecento tifosi della Roma hanno duramente contestato il presidente giallorosso James Pallotta poco prima del match dell’Olimpico contro l’Atalanta. Con metà Curva Sud chiusa per i cori contro i napoletani e gli striscioni offensivi nei confronti della mamma di Ciro Esposito, un nutrito gruppo di ultras del club capitolino si sono ritrovati nella zona antistante gli ingressi hanno cominciato ad intonare cori contro i partenopei e prendersela con il loro presidente.

Alcuni tifosi della Roma hanno prima esposto uno striscione con su scritto "Pallotta maiale", poi uno stendardo con un fotoritocco molto eloquente e la scritta "America' facce Tarzan". La zona è stata sin da subito presidiata dalle forze dell’ordine, che hanno temuto che gli animi si surriscaldassero. Su un lenzuolo, ancora prima che iniziasse Roma-Atalanta è apparsa la seguente frase:

"Anche se sei l'unico rappresentante di una minoranza... la verità è la verità".

Ormai tra il tifo organizzato della Roma e la proprietà americana è guerra aperta e non si intravedono segnali distensivi, visto che Pallotta non ha alcuna intenzione, almeno così sembra, di scendere a compromessi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail