Milan: Mr Bee a giorni in Italia per chiudere

AC Milan's president Silvio Berlusconi a

Il Milan presto sarà venduto agli stranieri: secondo Sky Sport non ci sono più dubbi e anche se il passaggio di consegne ufficiale tra Silvio Berlusconi e la nuova proprietà avverrà tra qualche mese, in questi giorni sarà messo tutto nero su bianco. L’emittente satellitare, infatti, ha reso noti alcuni particolari relativi alla trattativa con Mr Bee Taechaubol proprio a margine del derby pareggiato questa sera contro l’Inter (0-0 il risultato finale).

La trattativa tra Berlusconi e la cordata asiatica, va avanti sotto traccia ormai da mesi, ma già dalla prossima settimana dovrebbe esserci la svolta decisiva: Mr Bee, infatti, sarà a Milano per riprendere il discorso con i legali dell’attuale proprietà e definire una ‘scalata’ che sarà progressiva. Il magnate thailandese assieme ad altri facoltosi orientali preleverà inizialmente una quota di minoranza del Milan, per poi arrivare fino al 70% per un investimento totale di circa 1,1 miliardi di euro.

Nonostante le cordate cinesi non si siano ancora ritirate, Bee Taechaubol rimane il primo interlocutore di Berlusconi, che dovrebbe mantenere comunque la carica di presidente onorario e riabbracciare una grande bandiera del recente passato rossonero: Paolo Maldini dovrebbe avere un importante ruolo nel nuovo corso societario, così come Barbara Berlusconi. Da definire il ruolo di Adriano Galliani, attuale amministratore delegato con delega all'area sportiva.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail