Inter: Podolski si dà alle bocce (Foto)

Podolski-bocce

L’avventura all’Inter di Lukas Podolski può dirsi già conclusa: l’attaccante della nazionale tedesca, arrivato a gennaio su indicazione di Roberto Mancini, non è mai parso in una condizione fisica ottimale, tanto da finire nel giro di poche settimane nel dimenticatoio. Lo stesso ex Bayern, conferma che a giugno tornerà al’Arsenal per fine prestito, poi deciderà il da farsi: intanto, si cimenta con il gioco delle bocce, come testimoniano le foto pubblicate sui suoi account social ufficiali.

Ieri nel derby ha guardato i propri compagni dalla panchina, anche se avrebbe tanto voluto giocare. La sua delusione è tutta racchiusa in un tweet pubblicato subito dopo la stracittadina contro i cugini rossoneri:

"Peccato, non ho giocato il derby, nemmeno un minuto e i miei amici erano venuti dalla Germania per vedermi. Grande atmosfera, grande delusione degli amici. Ma rispetto le scelte di Mancini".

L’ex Matthaus aveva messo tutti in guardia: Pdolski è molto bravo, anche se non ha avuto grande continuità durante la sua carriera e ha una particolare predisposizione ad essere onnipresente sui social network. Poco male non aver giocato Inter-Milan, tanto ci sono gli amici a consolarlo e un gruppo di pensionati presso una boccofila con cui ha trascorso un po’ di tempo in relax. Tutto documentato, ovviamente, sui social network.

Intanto, parlando al Daily Mail, ha fatto il bilancio della stagione chiudendo sostanzialmente la sua avventura in nerazzurro con queste dichiarazioni:

"Ritorno all'Arsenal, e là giocherò titolare. A Londra sto benissimo, ho vissuto due anni e mezzo grandiosi, ho segnato un sacco di gol".

Un’affermazione abbastanza ardita, considerato il fatto che negli ultimi tempi a Londra non è che giocasse più di quanto accaduto all’Inter. I ‘Gunners’ non sembrano propriamente entusiasti di riaverlo e la soluzione più probabile, ad oggi, è una nuova cessione.

  • shares
  • Mail