Napoli - Sampdoria 4-2 | Risultato finale| I partenopei tornano in corsa per un posto in Champions

La diretta del posticipo tra Napoli e Sampdoria, tempo reale a partire dalle 20:45.

[live_placement]

Napoli - Sampdoria | Info tv e streaming

Il posticipo del San Paolo sarà trasmesso in diretta sia sul digitale terrestre che via satellite. Gli abbonati Mediaset Premium possono vedere la partita ai canali Calcio e Calcio HD (370 e 380), la telecronaca sarà curata da Enrico De Santis e Antonio Di Gennaro, a bordo campo ci saranno invece Massimo Veronelli e Pietro Pinelli. Chi sceglie Sky deve invece sintonizzare i decoder sui canali Sport 1 HD, SuperCalcio HD e Calcio 1 HD (201, 205 e 251), il racconto sarà di Maurizio Compagno con il commento tecnico di Daniele Adani, mentre gli interventi e le interviste dal campo saranno di Massimo Ugolini e Matteo Barzaghi. Chi vuole invece seguire la partita in streaming attraverso smartphone, computer e tablet potrà usare gli appositi servizi Premium Play e Sky Go.

Nel posticipo di questa sera al San Paolo ci saranno in palio punti importanti per l'Europa. Il Napoli ospita la Sampdoria e le squadre in questo momento sono separate da soli tre punti, con i partenopei al quarto posto e i liguri giusto un passo indietro. Ma sarà una sfida affascinante anche per le voci di mercato che vogliono Mihajlovic sulla panchina che ora appartiene a Benitez dalla prossima stagione, anche se il serbo ha smentito categoricamente che ci sia già un accordo con De Laurentiis. Gli azzurri hanno un ulteriore stimolo, la sconfitta della Roma di ieri gli permette di sognare ancora il terzo posto che porterebbe direttamente ai preliminari di Champions League.

Benitez ha a disposizione quasi tutti gli uomini, deve rinunciare soltanto a De Guzman che non è riuscito a recuperare dopo i fastidi accusati in settimana, per il resto lo spagnolo può contare su una discreta abbondanza. Al centro dell'attacco ci sarà come sempre Higuain, dovrebbe partire dal primo minuto anche Insigne, così come Hamsik e Callejon che stanno passando un ottimo periodo. A centrocampo dovrebbe toccare a Inler e a Gargano, mentre in difesa sono molti i dubbi. Al centro è ballottaggio tra Britos e Koulibaly, sulla destra invece Mesto e Henrique si giocano il posto di Maggio squalificato, sulla sinistra torna invece Strinic.

Anche Mihajlovic può contare sulla rosa completa, tanto che il tecnico per la trasferta di Napoli ha convocato tutti i giocatori. La Sampdoria si schiera con un 4-2-3-1 speculare a quello di Benitez. Al centro dell'attacco ci sarà Okaka, dietro di lui il solito terzetto composto da Eder, Soriano e Eto'o. La coppa di centrocampo, che avrà il compito di fare scudo alla difesa, sarà composta da Palombo e Obiang. Indietro, da destra verso sinistra, troviamo De Silvestri, Silvestre, Romagnoli e Mesbah, davanti a Viviano.

Napoli - Sampdoria | Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1):Andujar; Mesto, Albiol, Britos, Strinic; Inler, Gargano; Callejon, Hamisk, Insigne; Higuain.
A disposizione: Rafael, Colombo, Koulibaly, Henrique, Ghoulam, David Lopez, Jorginho, Mertens, Gabbiadini, Zapata.
Allenatore: Benitez.
Squalificati: Maggio.
Indisponibili: Michu, Zuniga, De Guzman.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Palombo, Obiang; Eder, Soriano, Eto'o; Okaka.
A disposizione: Frison, Romero, Coda, Munoz, Regini, Duncan, Acquah, Marchionni, Rizzo, Wszolek, Muriel, Bergessio.
Allenatore: Mihajlovic.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: De Vitis.

Napoli - Sampdoria | Precedenti

Sono 47 i precedenti in Serie A tra partenopei e blucerchiati. La squadra di casa è in vantaggio nel bilancio complessivo con 20 vittorie conquistate, l'ultima è arrivata la scorsa stagione grazie una doppietta di Mertens che ha permesso al Napoli di vincere per 2-0. Sono molti anche i pareggi, è quasi il risultato più comune, ben 18, due anni fa era finita 0-0, ma per ritrovarne un altro bisogna andare indietro fino alla stagione 1996/1997, al gol di Boghossian rispose Mihajlovic che oggi siede sulla panchina dei genovesi. L'ultima vittoria della Samp, in tutto sono 9, è invece quella dell'anno successivo, era il 1998 e finì 2-0 con autorete di Crasson e gol di Laigle. Memorabile anche quella dell'anno 1990/1991, i doriani vinsero 4-1 con doppiette di Vialli e Mancini e a fine stagione avrebbero poi conquistato il loro primo Scudetto.

seriea1415_calcioblog_napoli-sampdoria

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: