Arezzo: Capuano esulta e finisce in ospedale

capuano-arezzo

Ezio Capuano, vulcanico allenatore dell’Arezzo, finisce in ospedale dopo aver esultato in maniera sfrenata alla rete del 2-1 dei suoi contro il Monza. Dopo essere stata trasportato in ospedale per accertamenti, l’allenatore è tenuto sotto osservazione, ma le sue condizioni non sono gravi. Solo uno spavento, dunque, per Capuano, che nei mesi scorsi è diventato famoso per alcune sue interviste divenute virali in Rete.

L’Arezzo, andato sotto di un gol contro il Monza (Pessina), ha ribaltato il risultato trovando prima la rete dell’1-1 all’87’ con Mariani e dopo un minuto esatto quella del 2-1 con Panariello. I toscani non vincevano da sei gare, ecco perché Capuano è letteralmente esploso di gioia correndo come un forsennato sotto la curva dei propri tifosi. Un’esultanza che gli è costata nell’immediato l’allontanamento dal campo deciso dal direttore di gara e poco dopo un malore che lo ha costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del 118.

Sono stati gli stessi sanitari, di comune accordo con il medico sociale dell’Arezzo, a trasportare Ezio Capuano presso l’ospedale San Donato di Arezzo, dove l’allenatore è stato sottoposto ad una serie di controlli poiché accusava una forte tachicardia. Le sue condizioni sono comunque buone, ma sarà tenuto sotto controllo nelle prossime ore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail