Belgrado, follia ultras nel derby Stella Rossa-Partizan: 50 feriti e 40 arrestati (video)

Oggi a Torino abbiamo assistito al solito squallido teatrino degli ultrà di Toro e Juventus. I primi hanno preso d'assalto il pullman della squadra di Allegri prima della partita colpendolo con bottiglie e sassi ed i secondi hanno lanciato petardi, fumogeni e bombe carta nella Curva Primavera occupata dai granata. Il bilancio provvisorio parla di 12 feriti, 5 ultrà arrestati (3 del Toro e 2 della Juve) e 1 denunciato. E' successo però di peggio a Belgrado, in Serbia, dove ieri si è giocato il derby tra Partizan e Stella Rossa.

Prima della partita le due tifoserie si sono scontrate più volte, creando enormi disagi anche a quanti erano andati solo a vedere la sfida dal vivo. Per cercare di far tornare la calma la Federcalcio serba ha deciso di posticipare il calcio d'inizio di 45 minuti, ma questa decisione ha fatto solo accrescere le tensioni. Gli scontri sono infatti continuati all'interno dello Stadio e a nulla è servita neanche la sospensione di 7 minuti decisa dall'arbitro a gara in corso (poi terminata 0-0).

Alla fine circa 50 persone, tra i quali 20 poliziotti, sono state trasportate in ospedale, mentre una quarantina di ultras sono stati arrestati dalle forze dell'ordine.

  • shares
  • Mail