Sampdoria-Juventus: sospesa la vendita dei biglietti

Juventus FC v UC Sampdoria - Serie A

In seguito ai quanto accaduto ieri in occasione di Torino-Juventus, è stata sospesa la vendita dei biglietti di Sampdoria-Juventus. Lo comunica il club blucerchiato su richiesta della Questura di Genova. La sospensione ha la durata di 24 ore, ossia il tempo necessario che si pronunci il giudice sportivo Giampaolo Tosel, ma soprattutto l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Viminale, che potrebbe vietare la trasferta ai sostenitori bianconeri. La partita, in programma sabato 2 maggio alle ore 18, dunque, potrebbe giocarsi con il solo pubblico di casa allo stadio.

La fase di pre-vendita dei ticket in vista di Sam-Juve, dunque, è stata sospesa e la società presieduta da Massimo Ferrero, ha spiegato il perché con una breve nota ufficiale:

“U.C. Sampdoria comunica che viene sospesa per ventiquattro ore la vendita dei biglietti della gara Sampdoria-Juventus su indicazione della Questura di Genova, in attesa di eventuali determinazioni da parte dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive in merito ai noti fatti accaduti ieri a Torino”.

Qualora la Juventus fosse costretta a giocare a Genova senza il supporto della propria tifoseria, non sarebbe la prima volta in stagione. Già a gennaio, l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Viminale aveva vietato la trasferta di Napoli ai tifosi bianconeri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail