Conte fa i complimenti alla Juve: "Superiore alle avversarie"

Antonio Conte, commissario tecnico della nazionale italiana, fa i complimenti alla Juventus per lo scudetto conquistato con quattro giornate di anticipo. L’artefice dei precedenti tre tricolori bianconeri, aveva lasciato la Vecchia Signora proprio la scorsa estate, al secondo giorno di ritiro, dando il via a quello che sarebbe stato un travagliato ma brevissimo cambio di panchina. I tifosi della Juventus non la presero affatto bene per la scelta di Massimiliano Allegri, ma il campo ha dato ragione alla dirigenza.

La Juve si Allegri ha vinto lo scudetto con 4 turni di anticipo (la prima volta nella sua storia), si giocherà ai primi di giugno una finale di Coppa Italia, e dovrà affrontare nelle semifinali di Champions League il Real Madrid campione in carica. In pochi lo avrebbero pronosticato ad inizio stagione, probabilmente nemmeno lo stesso Conte, che prima di andarsene aveva lasciato intendere che il nocciolo della Juventus fosse ormai spremuto.

A quanto pare non è stato così ed anche il ct azzurro deve fare i complimenti ad Allegri e alla Signora:

"Faccio grandi complimenti alla Juventus per lo scudetto appena conquistato in un campionato in cui ha dimostrato di essere superiore alle avversarie''.

Approfittando dei microfoni dell’agenzia Ansa, Conte fa anche il suo in bocca al lupo alle italiane impegnate in coppa questa settimana: oltra alla Juve, ci saranno Fiorentina e Napoli in Europa League.

"Colgo inoltre l'occasione per fare un in bocca al lupo alle tre squadre italiane, Juventus, Fiorentina e Napoli, in vista delle imminenti semifinali di Champions ed Europa League: con la speranza che questa fase sia per il calcio italiano l'inizio di un ritorno stabile nell'elite del calcio europeo".

Italian Football Federation Press Conference

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail