Rassegna stampa 4 maggio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei principali quotidiani sportivi in edicola oggi, lunedì 4 maggio 2015

CORRIEREaa

Il Milan e la Juventus sono le due grandi protagoniste delle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 4 maggio 2015. I motivi sono ovviamente opposti: i rossoneri al centro della scena per la disfatta del San Paolo e le trattative per la vendità della società; i bianconeri, freschi di Scudetto, già proiettati alla sfida di domani col Real Madrid.

La Gazzetta dello Sport apre con la foto di Berlusconi e il "Colpo di scena nelle trattative - Milan, il mistero della dama cinese". La rosea spiega: "Berlusconi ha incontrato due volte una manager orientale rappresentante della cordata cinese che fa capo a Mr Lee. In vendita ci sarebbe solo una quota di minoranza. E Mr Bee aspetta". Meno in evidenza la partita contro il Napoli: "De Sciglio, rosso dopo 49"! Napoli, 3 gol nella ripresa".
Taglio alto con la Champions e le parole pre-partita di Andrea Pirlo ed Iker Casillas.

Sul Corriere dello Sport un gioco di parole per commentare il momento dei rossoneri: "Il Milan a Bee? No, da B!". La foto è quella di Inzaghi, che secondo il quotidiano "resta fino alla fine della stagione". Taglio altro per "Doumbia gol, Lazio stop. Controsorpasso Roma" e "L'Inter si riferma: i tifosi contestano lo 0-0 con il Chievo". Lo spazio Champions è riservato a Pirlo: "Champions alla Juve e vado all'estero". Taglio basso per la vittoria di Mourinho (campione inglese col Chelsea) e il podio di Valentino Rossi.

Tuttosport apre inevitabilmente con le parole di Andrea Pirlo: "Champions e vado via", "Sarebbe il coronamento del mio ciclo juventino: me ne andrei all'estero. Ancelotti, attento, abbiamo le armi per conquistare le finale". In taglio alto "Grande Torino sempre vivo", il ricordo a 66 anni dalla tragedia di Superga. Gli altri titoli sono dedicati ai flop di Milan e Inter, alla lotta per il 2° posto tra Roma e Lazio, alla Premier League di Mou e all'ennesimo podio di Vale Rossi.

  • shares
  • Mail