Steaua Bucaret - Middlsgrough: l'anteprima


Steaua Bucarest e Middlesbrough si sfidano per conquistare un posto al sole, per arrivare a giocare una finale il 10 maggio a Eindhoven. I primi vengono dal fratricida derby con il Rapid Bucarest che li ha visti prevalere anche se con due pareggi. Gli sfidanti ricordano ancora bene l'impresa contro il Basilea: dopo aver perso 2 a 0 in trasferta e sotto di un gol in casa, hanno sotterrato gli svizzeri con quattro marcature.

Importanti assenze da una parte e dall'altra. I padroni di casa dovranno fare a meno del loro attaccante Victoras Iacob, infortunatosi ad una spalla. Non se la passa meglio Andrei Cristea che saprà se potrà essere del match solo all'ultimo minuto: un problema ad un ginocchio per lui. I tifosi del Boro dovranno invece rassegnarsi all'assenza del loro bomber Mark Viduka, l'australiano ha accusato un dolore ad una coscia proprio prima della partenza per la Romania.

I rumeni godranno del vantaggio di una condizione fisica migliore, non hanno infatti giocato in campionato l'ultimo turno, proprio per prepararsi meglio alla sfida di coppa. Il tecnico Cosmin Olaroiu non sottovaluta l'avversario ma si dichiara fiducioso per questo doppio confronto.
Gli inglesi vengono invece da due partite in tre giorni fatte a cavallo di Pasqua, contro Portsmouth e West Ham, come da tradizione britannica.
Mark Viduka sarà come detto assente, ma i sostituti non dovrebbero farlo rimpiangere. Hasselbaink e Yakubu dovrebbero comunque garantire un certo spessore tecnico nel reparto avanzato. In difesa mancherà Chris Riggot, squalificato. Il tecnico McLaren sottolinea l'importanza di questa partita e spera di migliorare il trend della sua squadra in trasferta (le ultime due perse a Roma e a Basilea). Per i giocatori l'occasione per entrare nella storia è irripetibile, oltre infatti a giocarsi la semifinale di UEFA, sabato sfideranno il West Ham per quella di FA Cup. Largo ai giovani dunque, visto che il calendario fitto di queste ultime settimane ha lasciato accumulare troppe tossine nei muscoli dei ragazzi del Boro.

In campo fra poco meno di trenta minuti, per provare a chiudere il discorso già stasera, anche se sarà difficile vedere una squadra prevalere nettamente sull'altra.

  • shares
  • Mail