La diretta di Udinese - Juventus 1-4 (Lazzari, Vidal, Vucinic, doppietta Giovinco) - Risultato finale

Eccovi il video dei gol di Udinese - Juventus 1-4.

Il video con i gol e gli highlights di Udinese - Juventus 1-4: rigore di Vidal, Brkic espulso per il fallo su Giovinco, poi doppietta della formica atomica e rete di Vucinic. Nel finale gol della bandiera di Lazzari.

La Diretta di Udinese - Juventus 1-4

19.51 Finisce la gara. La Juve con poca fatica supera 4-1 l'Udinese. Decisivo l'episodio del rigore e dell'espulsione del portiere della squadra di casa. Giovinco tra i migliori in campo. La Signora non perde da 41 gare consecutive in campionato.

19.50 Quagliarella accellera sulla sinistra ma viene anticipato al momento del tiro.

19.48 Contropiede sprecato da Pirlo, Quagliarella e Matri contro due difensori friulani.

19.45 Basta anticipa nell'area piccola con la coscia Matri. Il quale protesta per un presunto tocco di mano del difensore.

19.42 Matri ammonito per un fallo nervoso su Armero.

Udinese - Juventus 1-4: le foto della partita

Foto
Foto
Foto
Foto

19.38 Guidolin applaude, l'Udinese si risveglia, ma la gara pare ormai chiusa.

19.36 GOL dell'Udinese: 1-4. Lazzari accorcia le distanze anticipando Lichtsteiner e calciando dentro l'area. Nell'azione convulsa anche un errore di Barzagli.

19.33 Fuori, tra gli applausi Di Natale. Entra Allan.

19.32 Escono Vucinic e Giovinco. Entrano Matri e Quagliarella.

19.28 GOL della Juventus: 0-4. Ancora Giovinco. Pirlo serve l'attaccante il quale nell'area di rigore incrocia col destro un tiro imparabile. Tutto nasce dall'errore nel rinvio di piede del portiere Padelli.

19.26 Di Natale prova a lanciare Muriel in area avversaria, ma la palla è troppo lunga. E' l'unica fiammata della squadra di casa. La Juve mantiene saldamente il controllo della partita.

19.22 Vidal lancia Marchisio, che si allunga la palla di tacco e calcia col sinistro. Padelli para e mette in angolo.

19.21 Pirlo suggerisce per Marchisio, ma Padelli anticipa il centrocampista.

19.16 La Juventus ormai fa quel che vuole in avanti . Il fraseggio Vucinic-Giovinco -Vidal è di alto livello. L'Udinese non riesce a imbastire un'azione.

19.11 GOL della Juve: 0-3. Marchisio calcia di sinistro da fuori area, Padelli non blocca e sulla respinta arriva il tocco vincente di Giovinco.

19.09 Guidolin cambia: al posto di Pereyra, entra Muriel.

19.07 Vucinic regala con un tacco un assist in area per Giovinco. Il piccolo trequartista si smarca bene, ma poi conclude con un tiro che finisce alto. Occasione molto buona, fallita.

19.05 Di Natale lanciato sulla sinistra stoppa bene e poi mette la palla indietro su Basta il quale prova un tiro che finisce abbondantemente fuori.

19.02 Le squadre tornano in campo. Nessun cambio.

18.56 Rivedendo le immagini dell'azione che ha cambiato il volto della gara - il rigore concesso alla Juve e l'espulsione di Brkic - confermiamo: rigore sacrosanto perché il portiere frana su Giovinco senza prendere la palla; espulsione ingiusta perché non era chiara occasione da gol essendoci due difensori friulani accanto all'attaccante juventino.

Foto
Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto Foto


Udinese - Juventus 0-2 - Diretta primo tempo


18.47

Finisce la prima frazione di gioco.

18.46 GOL della Juventus, 2-0. Asamoah mette sui piedi di Vucinic un pallone che l'attaccante dal limite dell'aria trasforma in rete con un bel piatto destro.

18.44 Cross di Giovinco dalla destra sul secondo palo. Asamoah anticipato. Dal calcio d'angolo non nasce nessuna azione pericolosa.

18.39 Ritmo basso. L'Udinese prova a sfondare dalla parte destra con Basta e Pereyra. Intanto Bonucci viene ammonito per fallo su Di Natale.

18.36 Lichtsteiner parte sulla destra e serve centralmente Vucinic, il cui tiro viene deviato in corner da Padelli. Udinese immobile.

18.34 Armero ammonito per un fallo sul vivacissimo Lichtsteiner

18.32 Lungo possesso della palla della Juventus. Che tenta con calma di rendersi pericolosa nell'area avversaria. Udinese tutta nella propria metà campo.

18.29 La squadra di Carrera gestisce la partita. La manovra viene interrotta solo da qualche verticalizzazione di Pirlo.

18.27 Benatia colpisce di testa, su calcio di punizione. La palla finisce alta.

18.23 Calcio d'angolo per la Juventus. Bonucci tocca sul primo palo ma la palla va fuori.

18.20 L'Udinese è in 10, la Juve fa possesso palla a centrocampo.

18.16 Il clima si riscalda. Il contatto tra portiere e Giovinco c'è stato. L'espulsione invece è più discutibile, non essendo chiara occasione da gol. Il pubblico di casa protesta urlando "FUORI, FUORI".

18.14 GOL JUVE! Vidal dagli undici metri questa volta non sbaglia e infila sulla sinistra il nuovo entrato Padelli (al posto di Fabbrini).

18.13 Rigore per la Juventus. Espulso Brkic per fallo da ultimo uomo su Giovinco.

18.10 Antonio Conte in tribuna.

18.09 Pinzi conclude un buono scambio sulla sinistra tra Lazzari e Di Natale. Palla alta, nessuno problema per Buffon.

18.07 Fabbrini ottiene un calcio d'angolo. Sugli sviluppi Basta conclude di testa fuori dallo specchio della porta.

18.05 Pirlo regala a Lichtsteiner un pallone d'oro. Il terzino parte sul filo del fuorigioco ma conclude al volo con un pallonetto alto.

18.04 Pinzi lancia Basta, il quale però cade in un contrasto con Chiellini. L'arbitro fa proseguire.

18.01 Marchisio in profondità per Giovinco, anticipato da Brkic.

17.58 Le squadre entrano in campo.

17.53 Durante il riscaldamento nessun problema. Carrera sceglie ancora Giovinco, Matri resta in panchina. Guidolin inserisce il nuovo arrivato Lazzari.

17.30 FORMAZIONI UFFICIALI:

UDINESE (3-5-1-1): Brkic, Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Lazzari, Pereyra, Armero; Fabbrini, Di Natale.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Giovinco, Vucinic.

Tutto pronto per la sfida di campionato, confermata l'assenza di Badu nell'Udinese; titolari potrebbero essere Benatia, Armero e Lazzari. Anche il dubbio di formazione nella Juventus - Giovinco o Matri - non  è ancora stato sciolto. La gara avrà inizio alle 18; non appena disponibile vi daremo le formazioni ufficiali.

Udinese - Juventus: la presentazione della partita


Una deve reagire ed uscire da un delicatissimo momento, l'altra deve provare ad allungare la serie positiva, giunta a cifra tonda: 40 gare senza sconfitte. Udinese - Juventus, valida per la seconda giornata di Serie A, si disputerà domani 2 settembre alle ore 18. Noi seguiremo la partita in diretta fornendovi tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

Prima di scoprire quali sono le probabili formazioni e i convocati, verifichiamo i precedenti. Su 76 sfide disputate, tutte in Serie A, la Juventus ne ha vinte 50; 11 volte ha dominato l'Udinese, mentre 14 gare sono terminate in parità. L'ultima volta che la squadra di casa ha superato quella piemontese risale al 30 aprile 2010, quando il match finì 3-0 con reti di Sanchez, Pepe e Di Natale. L'ultimo confronto diretto a Udine, risalente al 19 settembre 2010 ha visto la Juventus superare gli avversari con il punteggio di 4-0: gol di Bonucci, Quagliarella, Marchisio e Iaquinta.

Venendo alle probabili formazioni, Guidolin sembra intenzionato a non schierare Muriel, ancora non in ottime condizioni. Assente anche Badu, indisponibile per un problema alla spalla. Per il resto l'11 in campo dell'Udinese non dovrebbe presentare grandi sorprese. L'obiettivo è comunque dimenticare la disfatta di martedì sera contro il Braga.

Per quanto riguarda la Juventus sono out per infortunio Lucio e Padoin. Rientrano a disposizione di Carrera, però, Buffon e Chiellini, i quali, dunque, faranno il loro esordio in campionato dal primo minuto. Fra i convocati c'è anche Martin Caceres, che ha recuperato più velocemente del previsto dall'infortunio patito al Trofeo Tim su un campo disastroso, ma difficilmente lo vedremo in campo. L'ultimo arrivato, l'attaccante Nicklas Bendtner, non è disponibile. Rispetto alla partita di 7 giorni fa contro il Parma l'altro cambiamento potrebbe essere l'ingresso di Matri al posto del malconcio Giovinco, recuperato soltanto in extremis, ma la "formica atomica" ha ottime possibilità di partire titolare.

Probabili formazioni

UDINESE (3-5-1-1): Brkic, Heurtaux, Danilo, Coda, Basta, Faraoni, Willians, Pereyra, Pasquale, Maicosuel, Di Natale.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Bonucci, Chiellini, Barzagli; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic.

CONVOCATI Juve: Buffon, Chiellini, Caceres, Pogba, Marchisio, Vucinic, De Ceglie, Giovinco, Barzagli, Bonucci, Pirlo, Asamoah, Vidal, Giaccherini, Lichtsteiner, Quagliarella, Storari, Branescu, Matri, Marrone.

Arbitro : Valeri

Foto | TM News

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: