La conferma di Maniche in arrivo all'Inter? Arriva da Moratti

L'Inter ha deciso: l'atteso incontro dello staff tecnico con i responsabili del mercato e con il Presidente Moratti ha dato il via libera per l'acquisizione di Maniche, centrocampista portoghese in forza all'Atletico Madrid. Le condizioni fissate però erano chiare, il giocatore doveva essere "verificato" sul campo da Mancini e valutato nell'inserimento nel gruppo nerazzurro anche da un punto vista umano e caratteriale.

Per questo, prima che dalla viva voce di Moratti in persona arrivasse la conferma che per il trasferimento di Maniche si stanno semplicemente "limando" gli ultimi dettagli, l'Inter ha ottenuto dall'Atletico Madrid la possibilità di usufruire del prestito fino a giugno con diritto di riscatto fissato a 6 mln di euro, ma senza l'obbligo di esercitarlo. Mancini potrà quindi decidere con tutta calma se il centrocampista vale l'investimento e se è davvero utile in una prospettiva futura per la sua rosa.

Non va dimenticato infatti il numero di centrocampisti centrali arruolati dai nerazzurri: al momento, fossero tutti disponibili e senza i problemi fisici noti, oltre a Maniche sarebbero Vieira, Stankovic, Cambiasso, Jimenez, Pelè, Dacourt e il giovane Bolzoni. Fatta salva la possibilità per alcuni di questi di giocare sulle fasce parliamo di 8 giocatori per 2 posti, una concorrenza spietata, almeno sulla carta.

L'annuncio ufficiale dell'arrivo di Maniche è atteso per l'inizio della prossima settimana, intanto i tifosi potranno godersi nella trasferta contro il Siena il ritorno in campo di Dejan Stankovic apparentemente guarito dalla tallonite che l'ha afflitto praticamente dall'inizio della stagione.

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: