Chiambretti ore 10: lo scherzo a Vialli del finto Zeman | Video

La querelle tra Zdeneck Zeman e Gianluca Vialli continua anche in radio. Siamo nel campo della satira, precisamente quella di Piero Chiambretti. Il comico torinese ha ideato uno sketch tra l'ex attaccante della Juventus e un imitatore (Gianfranco Butinar) che interpretava per l'occasione l'allenatore della Roma. Vialli, come si suol dire, ci è cascato con tutte le scarpe al gioco e all'inizio è rimasto piuttosto sorpreso della telefonata di Zeman. Il nodo del chiarimento riguardava la frase di Vialli ("Un grandissimo paraculo che fa le battaglie che gli convengono") indirizzata a Zeman qualche giorno fa. Tra i due non intercorre un buon rapporto e non se le mandano a dire.

"Maestro buongiorno. Come va?", ha risposto Vialli al finto Zeman che lo telefonava. Il blocco iniziale dell'opinionista di Sky è andato scemando con il passare dei minuti e quando Zeman gli ha chiesto che tipo di vantaggi avrebbe ottenuto dalle polemiche innescate Vialli ha risposto in questo modo: "Ma io non ho parlato di vantaggi. Ho detto che lei cavalca solo battaglie che le fanno comodo. Avrei voluto dire anche altre cose, ma poi mi sono trattenuto".

Il falso Zeman ha allora ricordato a Vialli di averlo definito un "paraculo" e di aver sempre parlato del sistema e mai dei singoli. Vialli ha replicato con sarcasmo: "Faccio fatica a seguirla, forse non si ricorda bene. Però io ho le mie opinioni e lei le sue. Entrambi ce le teniamo". Il falso Zeman: "Potremmo fare una battaglia, qualcosa di costruttivo insieme". Vialli: "Va bene, ma non so cosa potremmo fare insieme". Fino a quando il perfido Piero Chiambretti non ha svelato lo scherzo riuscito alla perfezione.

Vota l'articolo:
3.86 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO