La fedeltà di Klose: "Mi voleva il Tottenham, ma sto bene alla Lazio"

Miroslav Klose giura fedeltà alla Lazio. Il fuoriclasse tedesco, idolo della tifoseria biancoceleste, ha già segnato due gol in questo brillante inizio di campionato. Nel campionato 2011/2012 segnò 13 gol in 26 partite, la media di 0,5 gol a gara. Era un punto fermo di Reja, lo è ancor più con Vladimir Petkovic a giudicare dalla parole pronunciate dall'attaccante tedesco qualche giorno fa: "Con il nuovo allenatore mi trovo benissimo, il gioco che vuole proporre ci fa divertire e diverte i tifosi". Klose si trova bene a Roma e non è uno di quei calciatori alla ricerca di denaro facile e di club disposti a ricoprirlo d'oro (alla Lazio guadagna 2,1 milioni di euro a stagione).

La Lazio lo strappò alla concorrenza poco più di un anno fa grazie ad una vera e propria opera di convincimento di Igli Tare e sorprendendo anche gli esperti di calciomercato. Durante l'ultimo calciomercato estivo alcuni importanti club erano intenzionati ad accaparrarsi le prestazioni dell'ex giocatore del Bayern Monaco, tra cui il Barcellona e il Tottenham. Gli inglesi, prossimi avversari dei laziali nel primo turno di Europa League, furono più insistenti.


La fotogallery di Miroslav Klose

La fotogallery di Miroslav Klose
La fotogallery di Miroslav Klose
La fotogallery di Miroslav Klose
La fotogallery di Miroslav Klose

Miro Klose svela al Daily Mail la trattativa degli ultimi giorno di agosto: "È vero, il Tottenham mi ha cercato quest'estate, ma io ho un contratto con la Lazio fino al 2014 e intendo rispettarlo fino alla fine". Una dichiarazione di fede al club capitolino che farà piacere al presidente Claudio Lotito. 34 anni non sono pochi, ma la forma fisica invidiabile e la professionalità del tedesco fanno ben sperare i tifosi laziali.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: