Antonio Cassano: Un giorno di ordinaria follia



"Un giorno di ordinaria follia", solo così si può sintetizzare il comportamento di Antonio Cassano ieri pomeriggio. William Foster, il protagonista del film di Joel Schumacher, non avrebbe saputo fare di meglio. Anzi, a ben vedere, la giornata del Pibe de Bari a Marassi al confronto appare ancora più folle di quella del personaggio interpretato da Michael Douglas. Tutto sommato William Foster voleva "solo tornare a casa", Cassano invece sembra fare di tutto per restarci "a casa", proprio nel periodo degli Europei 2008. (Fotogallery)

Quando domenica scorsa il numero 99 aveva segnato il gol del vantaggio contro l'Inter era arrivato il "punto più alto" della sua redenzione dalle "cassanate". Gol fondamentale, gol stupendo, corsa verso la bandierina e finta di calciare via la bandierina come già fatto in un famoso Roma - Juventus di qualche anno fa. Niente, Antonio ha messo la testa a posto, "Cassano si è dato una regolata", "ha trovato l'ambiente giusto", "si diverte di nuovo a giocare come lui sa" e tutto questo con lo scopo dichiarato di conquistare Donadoni e guadagnarsi la convocazione in Nazionale.




Sette giorni dopo, in una partita certamente con meno "fascino" contro il Torino, Cassano riesce a mostrare in poco più di due ore tutto il suo repertorio. Arrivo allo stadio, riscaldamento con abbraccio e sorriso per il Presidente Cairo all'uscita dal campo, rientro con mano davanti alla bocca d'ordinanza e grasse risate in compagnia di Alessandro Rosina. Fra primo e secondo tempo, senza segnali di preavviso, comincia il Cassano Show. Nel rientrare verso gli spogliatoi scoppia una lite, solo verbale, con il granata Di Loreto.

Tutto sembra risolversi per il meglio. Quella del fenomeno di Bari vecchia è una prestazione buona, anche se priva di grandi lampi dopo la febbre che lo aveva colpito in settimana, ma riesce ugualmente a segnare il gol del 2 a 2. La sua esultanza? Andare a rompere la bandierina del calcio d'angolo, primo cartellino giallo.

Nel finale il fattaccio: fallo dubbio su Comotto di Cassano, Pierpaoli fischia e il barese lo manda a quel paese in maniera plateale. Secondo giallo ed espulsione inevitabile, più che ovvi: tranne che per Cassano. Sono necessari due giocatori per trattenerlo ed evitare la sua aggressione all'arbitro, poi si sfila la maglia e la tira in direzione di Pierpaoli. Non contento prima di uscire si ferma all'imboccatura del tunnel e come un qualsiasi bullo di periferia minaccia l'arbitro: "Ti aspetto qua dopo".

Infine eccole, tardive, le scuse di Cassano rivolte pochi istanti dopo la fine della gara ai tifosi, con annesso accenno di lacrime e successivo Comunicato Stampa della società che conferma le scuse del suo miglior giocatore all'arbitro e a Pierluigi Collina, presente in tribuna.

Uno dei calciatori di maggior talento, sicuramente degli ultimi 10 anni, si ritrova ancora una volta bloccato nel vortice della sua missione autodistruttiva. Ritornano ad essere improvvisamente comprensibile la perplessità di Garrone nel riscattarlo per 5.5 mln dal Real Madrid e tesserarlo in maniera definitiva con la sua Samp.


La giornata di follia di Antonio Cassano


La giornata di follia di Antonio Cassano

La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano
La giornata di follia di Antonio Cassano

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: