La Reggina cambia ancora: via Ulivieri, ecco Orlandi


Qualche buona prestazione e 17 punti in 16 partite non sono stati sufficienti a Renzo Ulivieri per conservare il suo posto sulla panchina della Reggina: all'indomani dello scialbo pareggio interno contro il Palermo, il presidente amaranto Lillo Foti ha deciso di sollevarlo dall'incarico per "dare una scossa all'ambiente". Il paventato ritorno di Ficcadenti non c'è stato pare perché non voluto dai giocatori e così il numero uno dei calabresi ha pescato in casa.

Il nuovo allenatore della Reggina si chiama infatti Nevio Orlandi, attualmente osservatore della squadra ma l'anno passato allenatore della Primavera e tutt'ora dotato di patentino; come preparatore atletico si avvarrà della collaborazione del professor Luigi Mondilla. In realtà, comunque, Foti pensa all'ex Salernitana e Parma Roberto Breda come prossimo tecnico reggino, lui che tanto bene sta facendo con l'attuale Primavera amaranto.

Ora i calabresi sono attesi alla proibitiva sfida contro l'Inter al Meazza di sabato, ma poi la doppia sfida con Siena e Livorno sarà il banco di prova decisivo per capire se e come la squadra potrà salvarsi. Senza Renzaccio, con Nick Amoruso.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: