Champions League, Ritorno Ottavi: Milan eliminato, passano Barcellona e Manchester

Il Logo della Champions League 2007/08Finisce agli ottavi di finale l'avventura dei rossoneri in questa Champions League 2007/2008. Gli uomini di Ancelotti offrono una prestazione deludente contro un Arsenal molto più dinamico e combattivo che passa al Meazza meritatamente, anche se solo nel finale. Il Milan parte bene sfiorando il gol con Pato, ma col passare dei minuti l'Arsenal alza il proprio baricentro costruendo un'occasione clamorosa con un gran tiro di Fabregas che si stampa sulla traversa.

Nella ripresa i Gunners continuano a mantenere il pallino del gioco fallendo numerose occasioni e concedendo ai rossoneri solo il contropiede. Proprio quando gli inglesi sembrano accusare un po' di stanchezza e il Milan torna a farsi vedere dalle parti di Almunia, Wenger azzecca la mossa giusta buttando nella mischia il giovane Walcott e per i rossoneri arriva la doccia fredda con un velenosissimo tiro da fuori di Fabregas che trafigge Kalac. Poi nel recupero il raddoppio di Adebayor in contropiede, su assist proprio del gioiellino inglese.

Il Manchester United delude molto ma riesce a prevalere su un Lione poco concreto in attacco, come già era successo all'andata in Francia; il gol decisivo del solito Cristiano Ronaldo. Vince di misura anche il Barcellona al Camp Nou sui Celtic. Nell'ultima sfida, quella tra Siviglia e Fenerbahce, passano ai rigori gli indomabili turchi, capaci di recuperare eroicamente, dopo che nei primi dieci minuti il discorso sembrava chiuso, a causa di due clamorose papere del proprio portiere.

Tutti i marcatori delle gare di questo martedì di Champions:

Milan - Arsenal 0-2
84° Fabregas, 90°+2 Adebayor
Barcellona - Celtic Glasgow 1-0
3° Xavi
Manchester United - Lione 1-0
41° Cristiano Ronaldo
Siviglia - Fenerbahce 3-2 d.t.s (2-3 rig.)
5° Daniel Alves (S), 9° Keita (S), 20° Deivid (F), 40° Kanouté (S), 78° Deivid (F)

  • shares
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: