Moratti: "L'Inter è la squadra più prestigiosa di Milano. Non è mai andata in B perchè non ha mai avuto problemi con la giustizia"

Un'ovazione per Massimo Moratti al teatro Smeraldo di Milano, presieduto da moltissimi tifosi interisti facenti parte ai Club di tutta Italia giunti per le celebrazioni del centenario della società nerazzurra. La folla si è scatenata in un lungo applauso quando Moratti ha pronunciato le seguenti parole:

L'Inter è considerata nel mondo la squadra più prestigiosa di Milano, non solo per quello che ha vinto, ma anche perché non ha mai avuto problemi con la giustizia. Le persone che hanno lavorato con me non hanno mai tentato di fare i furbi o di conquistare gli arbitri e la vergogna di doversi difendere da situazioni deprecabili è una cosa antipatica per la storia di una società. Mi auguro che all'Inter non succederà mai, come mai è successo finora. D'altronde a noi non è mai capitato di andare in serie B...

Moratti non pronuncia il nome di nessun'altra squadra ma traspare e nemmeno troppo velatamente il riferimento implicito alle squadre coinvolte nello scandalo Calciopoli, Juventus e Milan in primis (le rivali storiche dell'Inter). E infatti la reazione del Milan non è stata proprio benevola nei confronti del numero uno interista. Questo è quanto recita il comunicato stampa dell' A.C. Milan in merito alla "frecciatina" di Moratti:

Le dichiarazioni rese da Massimo Moratti al Teatro Smeraldo di Milano non sono certamente eleganti e denunciano una memoria cortissima quando negano che l’Inter abbia avuto problemi con la giustizia sportiva ed anche una notevole imprecisione quanto alla collocazione dell’Inter.
Nonostante il comprensibile affetto che Massimo Moratti nutre per la sua squadra, pare in effetti davvero azzardato affermare che essa “è considerata da sempre la squadra di prestigio di Milano”, quando c’è altra squadra che ha vinto assai di più in Italia e in campo internazionale.


Ironia vuole poi che queste affermazioni giungano proprio nel giorno in cui al Milan, che sarebbe l’altra squadra, è stato attribuito dal CONI il Collare d’oro, la massima onorificenza sportiva che viene attribuita alle società che hanno onorato la storia dello sport italiano.
Comunque molti auguri ai cugini neroazzurri ed all’Inter per i suoi 100 anni.

In serata arriva la precisazione dell'Inter:

"In merito alle notizie apparse quest'oggi e relative alle dichiarazioni del presidente Massimo Moratti al Congresso Mondiale degli Inter Club, che si è svolto al Teatro Smerarldo in occasione del Centenario, la Società precisa che quanto riportato dà un significato diverso e non conforme al pensiero espresso dal Presidente.

Nel discorso in questione, preso nella sua totalità, s'intendeva far riferimento esclusivamente alle storiche vicende della Società nerazzurra senza nessuna intenzione di riferirsi all'altrettanto gloriosa storia del Milan. In serata, il presidente Massimo Moratti ha parlato con Adriano Galliani, vice-presidente vicario e amministratore delegato del Milan, perché dispiaciuto dell'increscioso equivoco".

  • shares
  • Mail
104 commenti Aggiorna
Ordina: