Bundesliga, Ventitreesima Giornata: Werder travolto, il Bayern prende il largo


Il Bayern Monaco, trascinato dalle sue stelle, Luca Toni e Frank Ribery, batte in casa per 2-0 l'insidioso Karlsruhe e compie un ulteriore allungo, forse quello decisivo, nei confronti delle inseguitrici. I bavaresi non entusiasmano sul piano del gioco, ma vincono abbastanza facilmente, forti della loro netta superiorità in tutti i settori del campo. Ora gli uomini di Hitzfeld hanno sette punti di vantaggio su quelli di Schaaf, crollati a Stoccarda, e otto sull'Amburgo, fermato sul pari a Francoforte.

I campioni in carica dello Stoccarda, la cui stagione è stata condizionata da un rendimento estremamente altalenante, offrono una prestazione maiuscola, travolgendo il Werder Brema. Addirittura 6-3 il risultato finale, con una tripletta di Mario Gomez che aggancia Toni in vetta alla classifica marcatori, in uno dei match più spettacolari della stagione in Bundesliga.

Delude anche l'Amburgo, che trova un solo punto, peraltro immeritato, sul terreno dell'Eintracht Francoforte, salvato dalle parate di Rost, capace di neutralizzare anche un calcio di rigore. Si avvicina il Bayer Leverkusen, ora ad un solo punto dagli anseatici; rimane in corsa per un posto in Champions League anche lo Schalke 04, corsaro a Bielefeld.

Risultati

Borussia Dortmund - Herta Berlino 1-1
Arminia Bielefeld - Schalke 04 0-2
Stoccarda - Werder Brema 6-3
Wolfsburg - Energie Cottbus 3-0
Bayern Monaco - Karlsruhe 2-0
Duisburg - Hansa Rostock 1-1
Eintracht Francoforte - Bocum 1-1
Bayer Leverkusen - Hannover 2-0
Norimberga - Amburgo 0-0

Classifica


  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: