Genoa - Juventus 1-3 | Highlights Serie A - Video Gol Immobile, Giaccherini, Vucinic (rigore) e Asamoah

16 Settembre 2012 - Eccovi il video con i gol della Juventus che, dopo essere andata sotto subendo la rete di Immobile, ha rimontato travolgendo il Genoa con le reti di Giaccherini, Vucinic su rigore e Asamoah fissando il risultato sul 3-1 finale. Dopo i primi 45 minuti di gioco sembrava che i bianconeri fossero incappati nella classica giornata nera e la prima sconfitta dell'era Conte è sembrata quanto mai possibile. Il problema dei torinesi era soprattutto a centrocampo, il reparto privo di Vidal, sostituito da Giaccherini, non è apparso solido e ha fatto sì che la difesa fosse troppo esposta alle sfuriate di un'affiatata coppia composta da Immobile e Borriello.

Dopo aver rischiato in un paio di occasioni di andare sotto, clamorosa l'occasione sciupata proprio da Immobile nei primi minuti che si era trovato a tu per tu con Buffon, la Juventus subisce il secondo gol stagionale. In rete ci va proprio l'ex Pescara cresciuto nelle giovanili bianconere, l'attaccante beffa il portiere juventino con un tocco non potente ma precisissimo che accarezza il palo prima di fermarsi in rete. La squadra di Carrera prova a rispondere, la sua manovra però è abbastanza sterile. Nel finale di primo tempo Matri spreca un'occasione facile facile sparando alto e le squadre tornano negli spogliatoi con il risultato di 1-0 in favore dei rossoblu.

Al ritorno in campo la Juventus sembra più decisa e potrebbe pareggiare con Giovinco che però si deve accontentare di un palo, il Genoa risponde con una traversa colpita da Borriello di testa. L'episodio chiave della partita è l'errore clamoroso di Bertolacci: dal possibile 2-0 per i padroni di casa si arriva al pareggio di Giaccherini che supera Frey con un bel destro dal limite dell'area, sfruttando al meglio lo splendido assist di Vucinic entrato in campo al posto di Matri. Il 2-1 è invece tutto di Asamoah, entrato al posto di De Ceglie, l'ex Udinese buca in area e viene atterrato da Sampirisi: rigore netto e trasformazione impeccabile di Vucinic. Il fuoriclasse preferito da Antonio Conte conclude il suo secondo tempo capolavoro propiziando anche il gol di Asamoah che fissa il risultato sul 3-1. La Juve mantiene l'imbattibilità e la testa della classifica, ora è tempo di pensare al Chelsea.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: