Sospeso il Betis-Athletic, ferito il portiere Armando

armando

Sospeso a Siviglia l’incontro tra Betis ed Athletic Bilbao a causa di un gesto inspiegabile di un folle che ha lanciato una bottiglia contro il portiere della squadra basca Armando finito all’ospedale con una vistosissima ferita all’occhio destro.

Nello stesso stadio circa un anno fa era successo un episodio analogo con protagonista l’allenatore del Siviglia Juande Ramos nel derby cittadino, ma evidentemente lo sdegno generale e la condanna da parte di tutto il mondo del futbal spagnolo non ha insegnato nulla a questo pseudo tifoso che ieri si è messo in mostra in un modo vigliacco. La persona in questione ha provato a scappare, ma è stata fermata dagli altri supporter presenti al match ed è stato consegnato alla polizia.

Il Betis l’annata precedente pagò con 3 turni da giocare lontano dal Ruiz de Lopera” , ma questa volta la sanzione sarà sicuramente più grave visto che l’episodio si è ripetuto a 13 mesi di distanza. Lo sgomento regnava tra i giocatori e soprattutto i ragazzi del Betis non riuscivano a spiegarsi come mai sia scattata questa molla nella testa di un loro spettatore; diversi sono rimasti seduti in panchina a pensare e a riflettere sull’accaduto, mentre i calciatori dell’ Atheletic si sono avviati negli spogliatoi con aria preoccupata per la salute del loro compagno di squadra appena l’arbitro ha decretato la sospensione del match.

L’allenatore dell’Atheltic è molto scosso per l’accaduto e pensa sinceramente che si tratta di miracolo perché Armando avrebbe potuto rischiare molto di più; “si è trattato solo di una profonda ferita vicino alle sopraciglia, ma avrebbe potuto essere qualcosa di più grave; i medici hanno dato al nostro portiere diversi punti di sutura”.

La dirigenza del Betis ha condannato l’episodio attraverso un comunicato pubblicato sul sito web del club: “il Betis è convinto che questo episodio non debba verificarsi né in un stadio né in nessun altro luogo. E’ totalmente deplorevole e grave ed è stato commesso da un soggetto che non è socio del Club. Questa società ripudia questa azione vile e codarda”.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: