Il Real Madrid alla ricerca del dopo Van Nistelrooy

van goal

Van Nistelrooy o Van Goal come lo chiamano i tifosi delle merengues è stato operato pochissimi giorni fa in Olanda alla caviglia che tanto lo ha fatto penare in questi mesi. La decisione è stata presa in gran segreto dallo stesso giocatore, stanco degli infiniti trattamenti che non davano nessun miglioramento e dallo staff medico, convinto che l’unica soluzione per risolvere il fastidio ormai cronico era proprio l’intervento chirurgico.

Schuster dovrà quindi fare a meno del suo attaccante più prolifico in quest’ultima decisiva parte della stagione e punterà molto probabilmente su Soldado, attaccante sicuramente meno esperto ma dalle caratteristiche simili all’olandese. A Madrid sperano di poter recuperare Van Nistelrooy per il 7 maggio, giorno del super clasico col Barça al Bernabeu, anche se i medici non vogliono affrettare i tempi di guarigione per poi magari andare in contro ad una ricaduta.

Calderon però si vuole tutelare in vista del prossimo campionato visto che Van Goal a luglio compirà 32 anni e non potrà sempre rendere al 100%; la lista dei possibili sostituti presentata da Mijatovic è molto ampia anche se le preferenze del direttore sportivo vanno su David Villa, attaccante del Valencia. Se questo acquisto molto complicato non dovesse andare a buon fine il Madrid potrebbe puntare su Luis Fabiano, l’ attaccante del Siviglia con un grandissimo fiuto del goal.

Calderon però sarebbe intenzionato a fare un grande acquisto, vuole fortemente un campione di caratura mondiale e preferirebbe fare uno sforzo economico per Drogba (ormai in rotta col Chelsea) oppure per Ibrahimovic, già sulla lista della spesa all’epoca delle elezioni presidenziali.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: