Serie A, Trentesima Giornata: Panucci tiene accese le speranze della Roma, vincono di misura Fiorentina e Milan

Il Logo della Serie A Tim 2007/08Sotto la pioggia battente dell'Olimpico, la Roma conquista i tre punti che le consentono di rimanere in corsa per lo Scudetto. I giallorossi però, soffrono terribilmente un Empoli come sempre ben messo in campo, ma poco concreto in avanti per la mancanza di un attaccante di peso, e centrano la vittoria solo grazie ad un colpo di testa in mischia di Panucci.

Primo tempo dominato dai toscani, trascinati da uno scatenato Sebastian Giovinco, che impegna per due volte Doni e colpisce anche un clamoroso palo; ma è la Roma a passare nel finale quando Tonetto insacca su splendido assist di tacco di Totti. Poi in apertura di ripresa sempre Giovinco, dopo un perfetto contropiede, gela l'Olimpico e per gli uomini di Spalletti la partita sembra farsi difficile quando Perrotta viene espulso per un fallo a centrocampo punito in maniera eccessiva dal direttore di gara. Ma, pochi minuti più tardi, ci pensa Panucci, con uno dei suoi classici gol, a fissare il punteggio sul 2-1 conclusivo.

Vincono senza brillare anche Fiorentina e Milan. I toscani passano solo nel finale nella sfida casalinga contro la Lazio, con un gol di uno scatenato Pazzini, nonostante giochino per cinquanta minuti con un uomo in più, dopo l'espulsione di Mutarelli. I rossoneri, dopo uno scialbo primo tempo, si svegliano nella ripresa, prima cogliendo una clamorosa traversa con Seedorf e poi conquistando il successo con una rete di Pato che spinge in rete a porta vuota un tiro di Gilardino.

Tre punti anche per l'Udinese contro il Livorno; ancora a segno tra i friulani la coppia Quagliarella-Di Natale. Solo un pari invece per la Sampdoria, che dopo la grande impresa di San Siro rischia la sconfitta in casa contro il fanalino di coda Cagliari, riuscendo a rimediare solo nei minuti di recupero. Grande partita dei sardi, sfortunatissimi e infuriati con il direttore di gara, che gli ha annullato un gol valido sul punteggio di 1-0 a proprio favore.

Crolla il Palermo, battuto in casa dal Genoa, nonostante la doppietta di un grande Amauri, 2-3 il punteggio finale, sconfitta che probabilmente costerà per l'ennesima volta la panchina a Guidolin. Beffato in extremis il Napoli al Granillo di Reggio Calabria, dove Brienza trova il pari con un gran destro da fuori area dopo il gol del vantaggio partenopeo siglato dal Pampa Sosa.

Nello scontro salvezza di Siena domina il Parma, che coglie anche un palo, ma sono i bianconeri toscani a trionfare; ancora una volta decisivo Big Mac Maccarone, a segno per due volte nei minuti finali. Scialbo 0-0 a Bergamo tra Atalanta e Catania. Stasera slle 20.30 a San Siro il quarto Derby d'Italia della stagione, compresi i due disputati in Coppa Italia, con un bilancio di due pareggi e una vittoria per i nerazzurri.

Tutti i marcatori della trentesima giornata:

Fiorentina - Lazio 1-0
77° Pazzini
Torino - Milan 0-1
66° Pato
Roma - Empoli 2-1
36° Tonetto (R), 50° Giovinco (E), 63° Panucci (R)
Atalanta - Catania 0-0
Palermo - Genoa 2-3
24° Amauri (P, Rig.), 29° Figueroa (G), 50° Milanetto (G), 61° Konko (G), 90°+3 Amauri (P)
Reggina - Napoli 1-1
76° Sosa (N), 90°+2 Brienza (R)
Sampdoria - Cagliari 1-1
41° Foggia (C), 90°+1 Franceschini (C)
Siena - Parma 2-0
87° Maccarone (Rig.), 90°+4 Maccarone
Udinese - Livorno 2-0
19° Quagliarella, 47° Di Natale
Inter - Juventus (stasera ore 20.30)

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: