Delio Rossi: "Contro l'Inter i veri laziali tiferanno Lazio" Aquilani: "Ci toccherà tifare Lazio..."

E di nuovo Lazio-Inter a far discutere gli appassionati di calcio. Il 5 maggio 2002 la squadra allora allenata da Zaccheroni conquistò i tre punti necessari per la qualificazione in coppa Uefa e mise a tacere i malfidati che pensavano ad una partita "alleggerita" in favore dell'Inter anche per un particolare clima che si respirava allo stadio. Lo scudetto andò alla Juventus contro ogni pronostico. Stavolta è diverso: non è l'ultima giornata di campionato e l'Inter ha ancora 4 punti di vantaggio sulla Roma. Ma il match rappresenta un autentico crocevia per le sorti nerazzurre.

Già, la Roma. Molti giornalisti hanno battuto il tasto sulla storica rivalità tra laziali e romanisti che, per sabato sera, influenzerebbe di molto il tifo dei sostenitori biancocelesti. La sensazione che si percepisce dalle radio e dai forum è che la maggior parte dei tifosi laziali tiferà per la propria squadra contro l'Inter. E il monito di Delio Rossi suona quasi una sentenza: “Perdere la partita apposta per avere in cambio la finale di Coppa Italia? Chi lo pensa non e’ della Lazio". Aquilani, interpellato sull'argomento, ammette che sabato parteggerà per la Lazio: "Mi aspetto una grande prestazione della Lazio contro l'Inter, chi scende in campo ci va da professionista. Purtroppo ci toccherà tifare Lazio..."


  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: