Drogba vicino a Milano, ma con la maglia dell'Inter



Didier Drogba è in rotta di collisione con il Chelsea e questa è l'unica cosa certa al momento, il suo futuro però è ancora incerto. Fino a questo momento le voci lo hanno dato in ballottaggio tra la Spagna e l'Italia e più precisamente tra il Barcellona e il Milan, con il Real Madrid a fare da outsider pronto a sferrare comunque un attacco (Fotogallery).

La giornata di oggi però ha presentato un nuovo scenario che vede inserire nella corsa all'acquisto del forte attaccante ivoriano l'altra milanese, l'Inter. I soldi non mancano e sul piatto potrebbe finire anche un ulteriore stimolo al quale Drogba difficilmente saprebbe dire di no. Sappiamo che la panchina dell'Inter non è mai stata così calda negli ultimi anni come in questo periodo e se il Mancio dovesse lasciare uno dei nomi più accreditati sarebbe quello di José Mourinho.

Proprio l'allenatore portoghese potrebbe essere la chiave giusta per arrivare all'attaccante che non ha mai nascosto la sua stima per il suo ex mister, la sua dichiarata passione per la città meneghina farebbe il resto. Il reparto offensivo dei nerazzuri è già fortissimo ma uno come Drogba farebbe certamente comodo, considerando anche la difficile e incerta situazione di Adriano, senza dimenticare che anche i numeri (solo 13 reti in 11 partite) di questo girone di ritorno fanno pensare che qualcosina in più potrebbe tornare utile.

Se Drogba dovesse vestire la casacca nerazzurra il Milan si vedrebbe beffato e la vicenda ci farebbe tornare alla memoria i fatti della scorsa estate che ebbero per protagonista David Suazo, l'honduregno rimbalzò tra la Pinetina e Milanello più volte prima di ufficializzare la sua posizione. Per quest'estate sono previsti nuovi fuochi d'artificio, staremo a vedere chi la spunterà.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: