La Corte di Giustizia Federale restituisce tre punti al Cagliari

Dura meno di un mese la penalizzazione di tre punti inflitta al Cagliari per la vicenda Grassadonia. I rossoblu, dopo aver querelato il giocatore, furono puniti dalla Disciplinare lo scorso 1 marzo per aver violato la clausola compromissoria, istituita per limitare la litigiosità tra i tesserati. Una punizione apparsa subito troppo pesante ai danni della società sarda e l'epilogo odierno fa tirare più di un sospiro di sollievo al club di Cellino:

"Finalmente la vera giustizia. C'è stato il coraggio di fare giustizia e c'erano tutti i presupposti per una sentenza giusta come quella appena emessa", ha affermato il numero uno cagliaritano, Massimo Cellino. "Per noi non cambia nulla, anche se è ovvio che siamo felici. Quei tre punti li avevamo guadagnati sul campo e ci sarei rimasto male se non ce li avessero ridati. Ora dovremo continuare a lottare per la salvezza a cominciare dalla partita di sabato contro la Roma", ha commentato Davide Ballardini, tecnico del Cagliari.

Tornano a ravvivarsi, dunque, le speranze di salvezza del Cagliari, già reduce da partite convincenti negli ultimi due mesi. Ecco la nuova classifica di serie A:

Inter 68
Roma 64
Juventus 58
Fiorentina 53
Milan 49
Udinese 47
Sampdoria 46
Genoa 39
Atalanta 38
Lazio 37
Napoli 37
Palermo 36
Siena 35
Torino 31
Catania 29
Parma 29
Cagliari 28
Livorno 28
Reggina 27
Empoli 26

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: