Cagliari - Roma 1-1: L'attacco spreca, Storari si supera, i giallorossi non passano al Sant'Elia



Aspettando la "vendetta" con il Manchester la Roma si arena a Cagliari: il pareggio ferma la corsa dei giallorossi, che saranno raggiunti solo in serata dalla notizia che i cugini della Lazio hanno venduto cara la pelle contro l'Inter lasciando inalterato lo svantaggio dalla capolista. I sardi giocano una buona partita con una difesa ordinata ma senza "catenaccio", puntando sulla velocità di Jeda e Foggia a sostegno della punta centrale Acquafresca. (Foto - Video)

A complicarsi la vita in realtà è proprio la Roma che parte malissimo e dopo 3 minuti si ritrova in svantaggio per via della comica autorete di Ferrari, maldestro il suo tentativo di ribattere un calcio d'angolo che spioveva nell'area piccola mal presidiata nella circostanza da Doni. La doccia fredda scuote subito i giallorossi, in campo anche con Totti nonostante l'impegno ravvicinato e fondamentale in Coppa. Un'altra dimostrazione di quanto l'obiettivo Scudetto sia considerato alla portata.

La reazione della Roma c'è, ma il Cagliari è aggressivo e al centrocampo di Spalletti manca spesso la precisione nell'ultimo passaggio. Quando le manovre consentono di arrivare al tiro ci pensa Storari a deviare in angolo (su Giuly) o il palo esterno a respingere senza conseguenze (su ottimo spunto di Mancini). Ad ogni modo i giallorossi premono sull'acceleratore e trovano il pari prima dello scadere grazie ad una punizione velenosa di Totti che con una traiettoria tesa indirizzata nell'angolo beffa Storari ingannato dal rimbalzo irregolare del pallone.

Sembra il viatico ideale per arrivare a conquistare i 3 punti nella ripresa, completando la rimonta, ma nonostante il Cagliari spaventato arretri a difesa della sua porta l'asse centrale Pizarro-Brighi nella ripresa non funziona al meglio e la manovra tambureggiante degli ospiti non sfonda. Spalletti ci crede ed inserisce Aquilani, risparmiato in ottica Manchester nonostante la squalifica di De Rossi, che lo ripaga subito mettendo lo zampino in tutte le azioni più pericolose della Roma nella ripresa.

A fermare il telentuoso centrocampista prima, e Capitan Totti praticamente allo scadere, ci pensa però un super Storari che usa tutta la sua agilità e il suo mestiere per evitare che la sua squadra capitoli ancora.
Il pari finale è un successo per il Cagliari che conferma la ritrovata vena che sta progressivamente tirando fuori i sardi da una situazione di classifica che sembrava disperata, la Roma può concentrarsi sulla partita con i Red Devils consapevole di aver sprecato un'occasione che potrebbe non essere l'ultima da qui alla fine del campionato.

La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1


La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1

La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1
La Galleria Fotografica di Cagliari - Roma 1-1

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: